Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Elezioni FIJLKAM Lazio | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Elezioni FIJLKAM Lazio

Silvio Di Francia  nuovo presidente per il quadriennio 2013-2016

Sabato 12 gennaio u.s. presso l’ hotel Airport di Ostia si è svolta l’assemblea elettiva ordinaria delle società del Lazio della Fijlkam (Federazione italiana judo lotta karate arti marziali) per il rinnovo dei vertici regionali per il quadriennio 2013 – 2016. Con l’ampio margine di 253 voti a suo favore, contro i 142 ottenuti dall’antagonista, il presidente uscente Raffaele Coppola, Silvio Di Francia, già assessore alla cultura del Comune di Roma e membro della segreteria del Pd romano, è stato eletto presidente.” Mi piace sottolineare che in un contesto sportivo, l’espressione del voto – ha detto il neopresidente – non è il risultato di uno scontro tra maggioranza ed opposizione, ma un passaggio fisiologico, un percorso obbligato. Per me, che vengo dalla politica, questa elezione è una sorta di “ritorno a casa”.La principale ambizione è ora quella di rendere disponibile per tutti questa mia esperienza politica, e credo che una realtà quale il Comitato regionale Lazio della Fijlkam meriti da parte delle istituzioni uno spazio ed una valorizzazione di certo superiori rispetto a quanto sino ad oggi riconosciutole. Perseguire questo obiettivo sarà indubbiamente una delle mie priorità”. Per quanto riguarda il settore judo, il vicepresidente uscente Gennaro Maccaro con 111 voti a suo favore ha avuto ragione dello sfidante Marco Evangelisti (52 voti); per la lotta, il vicepresidente uscente Ennio Fracassi ha ritirato la propria candidatura aprendo così la strada all’elezione con 74 voti e 4 schede bianche del tecnico Fabio Mastrangelo; per il karate confermato con ampio margine, 148 voti e 3 schede bianche, Giuseppe Della Lama. Presenti in rappresentanza della Fijlkam Gaetano Leone e Daniela Ottati, segretaria; l’avvocato Armando Argano, componente della Commissione federale di appello della Fijlkam, presidente dell’assemblea ed il maestro di judo  Antonio Ferrante, vicepresidente; Anacleto Montacchiesi, presidente di giuria coordinatore e Fabio Aglietti, tecnico regionale di karate. Su proposta dello stesso Di Francia, approvata all’unanimità dai presenti, Raffaele  Coppola sarà presidente onorario del CR Lazio. In tutto erano presenti 110 società per un totale di 396 voti esprimibili (163 per il judo, 82 per la lotta, 151 per il karate).