scansione0008.jpg 

La scomparsa di Duilio Loi, uno dei più grandi pugili italiani di ogni tempo, è stato un duro colpo per tutto il movimento pugilistico italiano. Anche l’organizzazione di Rosanna Conti Cavini è rimasta terribilmente colpita dalla gravità della perdità per un così grande personaggio e per tutto quello che ha rappresentato Loi, nonostante la veneranda età e i problemi di salute, è stato per molti anni il presidente della Fap, la Federazione autonoma sindacato degli ex pugili, di cui Rosanna Conti Cavini è stata sostenitrice attiva per alcuni anni.

 La manager internazionale si interessò sin da subito per ciò che riguarda i trattamenti economici dei pugili che, dopo anni gloriosi spesi sui ring di tutto il mondo, avessero un riconoscimento per tutto quello che avevano fatto di buono per il nostro sport. La stessa Rosanna Conti Cavini fu tra le maggiori sostenitrici del progetto di legge per aiutare questi campioni sportivi con una pensione che li potesse sostenere, e fu ascoltata in Senato in un lungo intervento appassionato e applaudito, durante le audizioni che sfociarono poi nella Legge Bacchelli.
Inoltre Rosanna Conti Cavini, durante quegli anni, decise, unico manager italiano, di devolvere alla Associazione presieduta da Loi (con segretario il compianto Salvatore Gambardella e dirigente un altro campionissimo, Sandro Lopopolo) il 10% degli incassi di due intere stagioni di manifestazioni pugilistiche. Da sempre, poi, i soci dell’Associazioni possono entrare gratuitamente alle serate promosse dalla stessa Rosanna Conti Cavini.
Alla famiglia di Duilio Loi va quindi il pensiero di tutta l’organizzazione Conti Cavini e le più sentite condoglianze.
Ufficio Stampa RCC boxe
conticaviniboxe@libero.itwww.rosannaconticavini.it

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi