Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Libri di Sport: “La boxe nella storia e sui banchi di scuola” di Vincenzo Belfiore | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Libri di Sport: “La boxe nella storia e sui banchi di scuola” di Vincenzo Belfiore

di Alfredo Bruno

Fare un elenco dei libri scritti da Vincenzo Belfiore non è impresa facile se poi ci mettiamo anche quelli a cui ha partecipato o collaborato. Parliamo logicamente di boxe scritta e vista con la lente di ingrandimento su personaggi, luoghi e imprese. Ma la boxe vista nella sua essenza, quella dove si scava nel profondo forse non è stata scritta del tutto. Quando si scrive di boxe si finisce con l’ essere nostalgici, vogliamo ricordare il passato e non vediamo il presente. I libri che trattano su questa disciplina sembrano quasi sempre rivolti agli appassionati. Si sa che con il passare del tempo dentro di noi c’è un nemico nascosto, noi lo chiamiamo routine o spesso abitudine; sentiamo,quindi, la necessità di dare una sterzata, parola dura ma che rende l’idea. Ed è quello che ha fatto Belfiore.

La boxe è uno sport affascinante dove si avvicendano incredibili personaggi nel bene e nel male. La cinematografia ne ha fatto man bassa, grandi scrittori si sono cimentati scrivendo romanzi o articoli. E’ un’incredibile fucina che non smette di far conoscere, di proporre quasi senza un attimo di sosta. Ed ecco che Belfiore, forse il più grande collezionista di questo sport ha deciso di scrivere un libro rivolto a tutti e per certi versi soprattutto a quelli che non conoscono e a quelli che “disprezzano”, spesso senza sapere il motivo. L’idea si accende come una lampadina e nasce quindi un volume prezioso da essere a se stante come un testo di cultura. “La boxe nella storia e sui banchi di scuola” è il titolo di un volume per certi versi inedito e curioso. Dopo una rinfrescata sui nostri campioni, dilettanti e professionisti, arriva una raccolta di copertine di quaderni che vanno dal 1920 al 1980, una vera manna per collezionisti, che serve per farci capire la fama di uno sport e soprattutto il rispetto per i suoi protagonisti. C’è un filo logico su tutto, perchè dai quaderni si passa ai fumetti dove anche Topolino, Pinocchio e Winnie The Pooh infilano guantoni e combattono, proprio come Carnera e Mouhammed Alì, anche loro tra i più gettonati. Il viaggio del lettore continua e cambiano i paesaggi sotto forma di una rubrica intitolata “Lo sapevate che”, rivolta ad esperti e ai curiosi dove si parla anche dei giorni nostri con la nascita del pugilato femminile. “Di tutto e di più” contiene rarità come francobolli, riviste specializzate, copertine di libri, locandine, cartoline autografate, monografie; pagine che sembrano gareggiare fra loro come l’antico e il moderno per conquistare l’interesse de lettore. Un volume prezioso nei contenuti e nella grafica a cominciare dalla copertina per finire con una miriade di illustrazioni su carta lucida, che acquistano valore fotografico a se stante. Un libro curato nei minimi particolari dallo scritto alle immagini. Un testo che diverrà motivo di argomento anche sui banchi di scuola attraverso le iniziative della FPI.

– “La Boxe nella storia e sui Banchi di Scuola”

– Autore: Vincenzo Belfiore

– Pag. 176 (112 a Colori)

– Ed. Frusinate

– Anno Pubblicazione: 2019

– INFOLINE: 3282911954