Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Teatro della Luna esaurito per The Night of Kick and Punch 6 | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Teatro della Luna esaurito per The Night of Kick and Punch 6

, The Night of Kick and Punch, teatro della Luna Assago (MI) 14 gennaio 2017

, The Night of Kick and Punch, teatro della Luna Assago (MI) 14 gennaio 2017

Giacobbe Fragomeni vs Tamas Polster, The Night of Kick and Punch, teatro della Luna Assago (MI) 14 gennaio 2017

Giacobbe Fragomeni vs Tamas Polster, The Night of Kick and Punch, teatro della Luna Assago (MI) 14 gennaio 2017

, The Night of Kick and Punch, teatro della Luna Assago (MI) 14 gennaio 2017

, The Night of Kick and Punch, teatro della Luna Assago (MI) 14 gennaio 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La sesta edizione della Night of Kick and Punch organizzata da Angelo Valente sabato scorso al Teatro della Luna di Assago ha mantenuto fede alle promesse: teatro pieno, combattimenti spettacolari, pubblico in delirio per il vittorioso ritorno sul ring di Giacobbe Fragomeni che ha impiegato solo tre riprese per sbarazzarsi di “Psyco” Tamas Polster, numerosi personaggi dello spettacolo in prima fila come Simona Ventura, Gianluca Mech, Franco Trentalance ed Emis Killa. Grandi prestazioni sono state fornite anche dagli atleti di kickboxing che hanno combattuto con le regole dello stile K-1 (pugni, calci e ginocchiate) sulla distanza delle tre riprese. Il peso mediomassimo Angelo Mirno, come sua abitudine, ha risolto di forza la contesa nel corso del terzo round provocando con un calcio una ferita sulla fronte di Emanuele Lulaj. Il torneo dei pesi leggeri è stato vinto da Manuel Alberti che si è aggiudicato la prestigiosa cintura Kick and Punch. Molto atteso era il confronto tra Davide Saini e Mattia Solarino: lo ha vinto Saini ai punti facendo contare due volte Solarino nel corso della terza ripresa (sferrando due destri).

“Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto – commenta Angelo Valente – perché è l’ennesima conferma della credibilità che abbiamo conquistato presso il pubblico degli sport da ring. I tifosi della kickboxing ci conoscono da anni, sanno quanto impegno e quanta cura mettiamo nelle nostre manifestazioni. Adesso anche i tifosi della boxe sanno che il marchio Kick and Punch Promotions è una garanzia di affidabilità. Non è vero che gli sport da ring siano uno sport di nicchia, come sento dire troppo spesso. Se la manifestazione è organizzata bene e pubblicizzata con largo anticipo, la gente compra il biglietto per vederla. Per noi era la prima volta in un impianto come il Teatro della Luna, abbiamo dovuto affrontare situazioni nuove e al Forum di Assago c’era il concerto dei Green Day che avrebbe potuto sottrarci spettatori. Nonostante tutto, al teatro non c’era un posto libero. La fiducia degli appassionati mi spinge a continuare su questa strada. Spero di poter annunciare presto la Night of Kick and Punch 7. Infine, voglio ringraziare i quotidiani cartacei, i quotidiani online, i siti web e le reti televisive che hanno coperto l’evento.  Un ringraziamento particolare a Radio Deejay, che ci ha invitato due volte nel programma Pinocchio. Sento spesso dire che gli sport da ring sono ignorati dai media, questa manifestazione ha dimostrato che se l’evento è di qualità i mezzi di comunicazione lo seguono.”

La Night of Kick and Punch 6 ha anche dimostrato che il connubio pugilato-kickboxing funziona: quando Giacobbe Fragomeni  è salito sul ring gli spettatori lo hanno salutato con un boato (segno che erano suoi tifosi), ma l’impianto si è riempito un paio d’ore prima e questo è segno che anche i campioni della kickboxing hanno portato il loro pubblico. Non dimentichiamo che i campioni di kickboxing praticano anche il pugilato per perfezionare la parte pugilistica del loro sport. Angelo Mirno è un affermato pugile dilettante con un record di 13 vittorie, 3 sconfitte e 1 pari. Ha solo 23 anni e non è escluso che diventi professionista.  La grande copertura mediatica avuta dalla Night of Kick and Punch 6 ha giovato anche alla kickboxing, che ha avuto l’occasione di far conoscere i propri atleti al grande pubblico ed ai giornalisti che abitualmente scrivono di pugilato.

Al Teatro della Luna erano presenti anche dei grandi campioni di kickboxing del passato come Alfonso Sgarro, Massimo Liberati, Bruno Campiglia e il presidente FIKBMS Donato Milano. Tutti gli atleti che hanno combattuto con le regole del K-1 appartengono alla Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate Shoot Boxe, che ha circa ventimila iscritti ed è riconosciuta dal Coni.