L’anno nuovo è appena iniziato e per un nutrito gruppo di pugili toscani è subito attività. Il 30 gennaio con partenza da Fiumicino la squadra composta da nove pugili di cui il peso leggero Lazzaro Bertini, il super leggero Paul Costantin Cocolos, il peso medio Marco Letteri ed il peso medio massimo Sokol Ceka della Fight Gym Grosseto con il peso leggero Manuel Mannelli dell’Ambra Libertas di Prato, il peso medio Sokol Jakini della Boxe Nicchi di Arezzo e i superleggeri Michael Mobilia e Marvin Demollari con il peso medio Filippo Rimanti della Pugilistica Lucchese spiccheranno il volo per TG Mures nella regione rumena della Transilvania dove affronteranno una compagine locale.


Amedeo Raffi, presidente della Fight Gym Grosseto sarà il team leader della rappresentativa toscana che avrà come coach il tecnico Raffaele D’Amico con Giulio Monselesan insegnante della pugilistica Lucchese.
L’esperienza delle trasferte nei paesi dell’est consolidata dai ragazzi allenati dal maestro Raffaele D’Amico che li ha visti per ben cinque volte impegnati in Romania ed una volta in Moldavia ha contagiato le altre palestre della Toscana ed in primis quella lucchese guidata in palestra dalla famiglia Monselesan ben lieta di offrire ai suoi giovani rappresentanti l’opportunità di questa esperienza internazionale.

      Amedeo Raffi

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi