conticavini007.jpgconticavini007.jpgconticavini007.jpgconticavini007.jpgconticavini007.jpgQuesto inizio di 2008 per la boxe italiana sembra essere delineato all’insegna di grandi match e di impegni di notevole importanza per i nostri pugili. Naturalmente, anche l’Organizzazione di Rosanna Conti Cavini sta lavorando per dare il suo necessario contributo a che questo anno, come sembra, segni la definitiva rinascita della “noble art” nel nostro paese come interesse del pubblico e dei media.


Tra gli incontri già decisi con protagonisti pugili di Rosanna Conti Cavini la prossima fine di febbraio vedrà un esordio di stagione davvero con il botto: a Savigliano, dove vive, il brindisino d’origine Antonio De Vitis, già campione italiano e del Mediterraneo Wbc, tenterà di dare la definitiva svolta internazionale alla sua carriera combattendo per l’Intercontinentale Ibf dei superpiuma, contro un avversario da individuare ma che sarà certamente di grande prestigio. Nella stessa serata un match da brivido per il titolo italiano dei superwelter, tra Luca Michael Pasqua, torinese di 24 anni dal pugno al fulmicotone, contro Tobia Giuseppe Loriga, esperto possessore di varie cinture internazionali e campione ormai affermato. La delicatezza del match sta nel fatto che entrambi i pugili, messi insieme, assommano 35 incontri senza sconfitte. Certamente la serata di Savigliano promette un grande spettacolo.
di_giacomo.jpgTra marzo e aprile la manager internazionale metterà in campo i due pezzi da novanta che possiede tra i supermedi, Lorenzo Di Giacomo e Luca Tassi. Entrambi impegnati nel ring di casa, rispettivamente Montesilvano e Livorno, il primo avrà un compito delicatissimo affrontando, con in palio il vacante titolo dell’Unione Europea, il senegalese-toscano Muhammed Alì Ndiaye, mentre il secondo difenderà per la terza volta il suo titolo italiano contro Simone Cannelli. Di Giacomo-Ndiaye accenderà l’attenzione degli appassionati italiani in un marzo davvero di fuoco per la boxe italiana, ma anche Tassi avrà il suo bel da fare contro un pugile ritornato in attività l’anno scorso e che vuole ritagliarsi i suoi momenti di gloria.
Ma il programma “inverno-primavera” di Rosanna Conti Cavini non finisce qui: Alberto Servidei, campione europeo dei piuma, è atteso da una difesa volontaria del suo titolo e da quella ufficiale contro lo spagnolo Blanco, oltre che al suo lancio verso traguardi mondiali, mentre presto si terrà l’asta per l’incontro tra i pari peso Domenico Urbano opposto al francese Osman Aktas, per la quinta difesa dell’abruzzese del suo titolo dell’Unione Europea. L’incontro è una rivincita di quello di tre anni fa che si concluse con la vittoria ai punti di Urbano impegnato in quella che era la sua prima difesa del titolo conquistato l’anno prima. Asta anche per un’ altra rivincita, quella tra Fausto Bartolozzi e Massimo Morra della Opi2000, co-sfidanti al vacante titolo dell’Unione Europea dei supergallo: giusto due anni fa i due pugili si affrontarono a Grosseto per il titolo italiano, match che arrise largamente ai punti al fiorentino Bartolozzi. Altra asta, stavolta per il titolo italiano dei piuma, è quella che dovrà decidere l’assegnazione del match tra David Chianella, campione italiano dei piuma, contro il giovane Giampiero Contestabile del team di De Clemente, per un match ad altissima tensione dove l’esperienza dello spoletino dovrà avere la meglio dell’entusiasmo e di otto anni di differenza d’età a favore dell’abruzzese.
emanuela_pantani.jpgAnche le ragazze di Rosanna Conti Cavini, Maria Rosa Tabbuso e Emanuela Pantani, rispettivamente campionesse europee dei supermosca e dei supergallo, saranno protagoniste, con match tutti da decidere ma sicuramente valevoli per il titolo mondiale. Senza dimenticare che l’organizzazione grossetana presto rimetterà “in pista” i suoi gioielli giovani: Michele Di Rocco, Francesco Versaci, Floriano Pagliara, Wesley Valbonesi, Antonio Grieco. In più, Marino Bucciarelli e Carlo De Novellis saranno impegnati a breve scadenza nelle semifinali di Coppa Italia rispettivamente dei pesi welter e medi.
Rosanna Conti Cavini promette quindi grande spettacolo e titolo nazionali e internazionali a iosa. Gli appassionati italiani avranno davvero solamente da godersi lo spettacolo.

Ufficio Stampa RCC boxe
conticaviniboxe@libero.itwww.rosannaconticavini.it

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi