Ci uniamo al dolore dei famigliari, lo vogliamo ricordare con le parole di un suo allievo, dal blog di Roberto Felter.

“Il 2008 si è chiuso nel peggior modo possibile, portandosi via una persona straordinaria come Fabio Fontanella.
Mi ritengo una persona fortunata ad avere avuto il piacere di conoscerlo, tanto tempo fa, quando fu mio istruttore di Kick Boxing, perchè in poco tempo non mi ha insegnato solo ad apprezzare uno sport fantastico, ma mi ha mostrato quanto possa essere grande la capacità di “fare” di un uomo solo.
Definirlo una persona iperattiva è riduttivo, in quanto lui non faceva soltanto, faceva tanto ed estremamente bene. In poche persone ho trovato la capacità che c’era in lui di essere competente in tutto quello che si impegnava a fare.Solo il monossido di carbonio, probabilmente dovuto al malfunzionamento di uno scaldabagno, poteva vincere contro di lui.Fortunatamente la moglie e le due figlie si sono salvate. A loro le mie più sentite condoglianze.”

Di Massimo

Un pensiero su “Un ultimo saluto al M° Fabio Fontanella”

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi