Podio Nadia EjjafiniNel fine settimana la città di Albufeira in Portogallo, ha fatto da palcoscenico all’edizione 2014 della coppa campioni di cross ed in campo femminile i colori dell’Italia sono stati difesi, per la sesta volta consecutiva, dalle ragazze del Centro Sportivo Esercito.

 La manifestazione ha dispensato grandi risultati per il sodalizio della Cecchignola, grazie all’ argento conquistato sia a livello individuale che a squadre.

 A salire sul secondo gradino del podio ci ha infatti pensato il Caporal Maggiore Nadia Ejjafini; l’ex atleta marrocchina  ha tagliato il traguardo alle spalle della vice campionessa mondiale, l’etiope Hiwot Ayalew e davanti la russa Natalya Gorchakova.

 Nella prova a squadre invece, chiusa con 40 punti, l’argento è scaturito grazie ai singoli risultati conseguiti dal Caporal Maggior Scelto Elena Romagnolo 10^ assoluta, e dai Caporal Maggiori Fatna Maroui, Layla Soufiane e Giulia Francario giunte, rispettivamente, 13^, 15^ e 21^.

La vittoria è andata al Club Luch Mosca con 18 punti, terza posizione per l’Atletismo Santutxu con 50 punti.

 Doveroso da parte delle atlete dedicare le due medaglie ai caduti italiani in missione di pace ed al Generale di Divisione Gian Giacomo Calligaris recentemente scomparso durante un volo di addestramento in elicottero.

 Roma, 04 febbraio 2014

(Comunicato C.S.O.E.)

 

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi