La città di Ceccano torna ad essere regina della boxe italiana per quanto riguarda i professionisti con l’allestimento per oggi 18 febbraio al Palazzetto dello Sport “Domenico Tiberia” del titolo italiano dei superleggeri con la sfida tra il detentore Samuele Esposito e lo sfidante Marino Bucciarelli. Un sacrificio economico che la Società Domenico Tiberia con il patrocinio del Comune e della Provincia mette sul piatto della bilancia per rilanciare la boxe in Ciociaria, rinverdendo tradizione e successi importanti. Marino Bucciarelli (+ 7, -3), 28 anni, ha convinto anche i più scettici ad esser pronto a questa importante prova. La sua vittoria prima del limite in tre rounds ottenuta su Jozsef Gerebecz pochi mesi fa a Castelliri è diventato un più che buon biglietto di presentazione tanto più che l’ ungherese è l’unico ad aver sconfitto Esposito, sia pure per ferita, nella sua breve carriera.

 Bucciarelli sembra molto migliorato rientrando tra l’altro in una categoria inferiore dove la sua altezza potrebbe creare non pochi fastidi ad un brevilineo come il pugile campano. Samuele Esposito (+6, 1), 25 anni, dal canto suo può essere considerato come una delle piacevoli sorprese del 2010 conquistando il titolo italiano contro un guerriero del calibro di Alfredo Di Feto, ma quello che conta di più è che l’allievo di Zurlo possiede una potenza fuori del comune, capace di risolvere il match in ogni momento. Una sfida elettrizzante che tiene in fibrillazione Ceccano e  dintorni dove Marino, che avrà all’angolo anche il padre, è molto conosciuto.
La serata che verrà ripresa su RaiSportSat 1 con inizio alle 22,30 si avvarrà anche di un contorno interessante dove fa spicco il ritorno a sorpresa di Sven Paris (+27, -5), che sembra intenzionato a risalire la china dopo la dura sconfitta subita davanti alla sua gente ad opera di Krzysztof Bienias. Per un anno e mezzo “White Warrior” sembrava essere relegato al ruolo di ex pugile, ma chi conosce Sven sa bene che dentro il suo animo la boxe occupa un posto importante. A saggiare le sue bad intentions è chiamato  un collaudatore del calibro di Attila Molnar (+ 19, -18, =6). Un ritorno importante quello di Sven che a Ceccano probabilmente si presenterà da superwelter, anche perché nel frusinate stravedono per lui e una convincente vittoria potrebbe avere risvolti sorprendenti per il suo futuro. La serata dei professionisti sarà completata da altri due incontri: nel primo, molto atteso, il welter Alessandro Barrale se la vedrà con l’abruzzese Stefano Trabucco (+2, – 1)); mentre Michele Crudetti (+2), compagno inseparabile di allenamento di Giuseppe Di Micco a Priverno, se la vedrà con il piuma abruzzese Gianluca Mancinelli (+ 1), un soggetto da prendere con le molle.
La serata porta il timbro organizzativo della De Clemente Promozioni Sportive per quanto riguarda i professionisti e della Domenico Tiberia per quanto riguarda i dilettanti che apriranno la serata alle ore 18, mentre i professionisti inizieranno alle 20,30.

PROGRAMMA
Dilettanti
Alessandro Micheli (D. Tiberia BC) vs. Fabio Riccio (Co.Na. Boxe).
Simone Mauro (D. Tiberia BC) vs. Floriano Di Tullio (Abruzzo).
Matteo Palmigiani (D. Tiberia BC) vs Riccardo Romano (Co.Na. Boxe)
Daniele Iacovissi (A.P. Frosinone) vs. Marco Di Gianberardino (Abruzzo)
Alessandro Rotondo (Training Boxe Cassino) vs. Nicolò Scaringella (Body Fight-Fight Center).
Alessio Pompili ( D. Tiberia BC) vs. Vincenzo Lomasto ( Phoenix Gym).
Andrea Proietti (D. Tiberia BC) vs. Simone Passalacqua (Abruzzo).
Andrea Scala ( Boxe L. Quadrini) vs. Imad Auoina (Phoenix Gym).
A disposizione sono anche Federico Cerelli ( Pug. T. Barrale) e Marco Santilli (Athletic Box Club).
Professionisti
Superleggeri: Samuele Esposito (+ 6, -1) contro Marino Bucciarelli (+7, -3) in 10 riprese valido per il Titolo Italiano.      
Welter:  Sven Paris (+ 27, -5) contro  Attila Molnar (+19, -18, = 6)  in 6r.     
Welter: Alessandro Barrale (+ 5, -2) contro Stefano Trabucco (+ 2, -1) in 6r.  
 Piuma: Michele Crudetti ( + 2) contro Gianluca Mancinelli ( +1) in 6r.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi