Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

LUCI SUL RING DELLA BOXE LATINA IL 17 MARZO CON ZINGARO-GIORGETTI | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

LUCI SUL RING DELLA BOXE LATINA IL 17 MARZO CON ZINGARO-GIORGETTI

Un mese alla Boxing Night. Memorizzate la data: sabato 17 marzo, ore 20, Palaboxe “Città di Latina” in via Aspromonte. Torna protagonista il ring alla notte del pugilato, targato Boxe Latina e Buccioni Boxing Team.

Nasce la sinergia tra la storica società pontina fondata nel 1956 presieduta da Mirco Turrin e il matchmaker romano, per il quale sono passati tanti campioni della noble arte.

Il programma parla da solo: dilettanti e professionisti  in un intensa maratona pugilistica che condurrà al match clou della serata. Si affrontano i Superleggeri sulla distanza di 6 round. Da una parte Ennio Zingaro (5+1-), di Nettuno, dall’altra il fiorentino Jovan “Jaque Fernando” Giorgetti (7+, 3-). Zingaro, che si allena alla Phoenix Gym con il maestro Simone D’Alessandri è attualmente settimo nel ranking italiano. E’ stato è stato campione italiano Neo Pro nel 2016. Mancino, 27 anni, percorre la strada verso il titolo italiano.  Avrà davanti a sé un pugile più esperto, di 35 anni tredicesimo nel ranking,  come l’italo giamaicano Giorgetti, che costituisce un attendibile banco di prova per le ambizioni di Zingaro.

Oltre alla parte organizzativa per regalare un’altra serata di gran galà al pubblico pontino e da fuori provincia, la Boxe Latina sta lavorando sodo per allestire il programma dilettanti,  che metterà in evidenza i pugili agonisti del sodalizio pontino, dagli Elite agli Junior, passando per Senior e Youth.  Preparazione atletica curata dal professor Emiliano Notarmuzi, nuova figura professionale entrata di recente nella famiglia della Boxe Latina; parte tecnica seguita dai maestri Antonio Dubla, Domenico e Rocco Prezioso. Un evento nell’ambito di un rilancio del pugilato pontino, che ha bisogno di nuovi consensi e soprattutto di riportare il pubblico di un tempo a bordo ring.

Diverse le tappe di avvicinamento dei pugili pontini al 17 marzo, a partire dalla serata positiva di Nepi il 19 gennaio, quella del ritorno vittorioso sul ring del già campione del mondo Supermedi WBA Giovanni De Carolis (vittoria per KOT alla 2a ripresa sul serbo Bojan Radovic). A favore della Boxe Latina il doppio confronto con la Team Boxe Roma XI, società co-organizzatrice insieme alla Roundzero. Negli Elite 69 kg Matteo Conti ha battuto ai punti Moroni, mentre nei Senior 75 kg Riccardo Mazzocchi si è imposto su Turchetti. Prossimo appuntamento domenica 18 febbraio all’El Paso di Borgo Piave.

La Boxe Latina risponderà presente dal mattino con piccoli pugili della Soft Boxe Junior, il pomeriggio con gli atleti della Gym Boxe (Fabio Rinaldi 65 kg, Nunzio Di Pirro 77 kg, Andrea Bulgarelli 85 kg, Sandro Iagnocco 85 kg, Marino Maia Consalves 85 kg, Leonardo Ruggiero 90kg, Paolo Boldreghini 92 kg) guidati dagli istruttori Carmine Palma e Matteo Conti, per arrivare agli agonisti con l’esordiente Andrea Pumo (75 kg) opposto a Valerio Capobianco dell’ Accademia Pugilistica Roma Est.

(Comunicato Boxe Latina)17 MARZO Matteo Conti all'angolo Riccardo Mazzocchi