Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Marasco si presenta per la difesa del titolo Italiano: «Non deluderò la mia gente» | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Marasco si presenta per la difesa del titolo Italiano: «Non deluderò la mia gente»

Stamattina, alle ore 10,00, presso il Municipio di Calolziocorte, P.zza Vittorio Veneto, 13, si è tenuta la presentazione per la difesa del Titolo Italiano Professionisti, pesi leggeri che avverrà giovedì 4 marzo alle ore 20, presso “Dancing Sport Lavello” di Calolziocorte in viale De Gasperi, 4 tra Luca Marasco e Pasquale Di Silvio.
E’ di certo l’evento clou del nuovo anno quello che è in programma giovedì 4 marzo e a sottolinearlo è il primo cittadino di Calolziocorte, il sindaco Paolo Arrigoni: «E’ un onore ospitare un grande evento nel territorio lecchese, proprio quello che ha visto nascere il talento di Luca Marasco – spiega – Il Comune, l’Assessorato allo Sport e tutta la comunità è lieta di dare cuore e sostegno per la difesa di un importante titolo sportivo che potrà dare a Luca la possibilità di andare a fare l’Europeo. Siamo i suoi primi tifosi e auguriamo a tutta la Bergamo Boxe di centrare quest’importante traguardo».
Sarà “Dancing Sport Lavello” a contenere i circa 1200 spettatori che potranno godere di uno spettacolo di primo livello. «Da diverso tempo ci siamo operati affinché la struttura che ospiterà il match clou abbia tutte le caratteristiche di sicurezza a norma per l’afflusso di gente che verrà a sostenere Marasco – analizza l’Assessore allo Sport del Comune di Calolziocorte, sig. Marco Bonaiti – Siamo convinti che anche sotto questo aspetto, il nostro territorio non si farà trovare impreparato».
Tante attese per un incontro di massimo prestigio. Il maestro di Luca Maraco, sig. Egidio Bugada, inquadra l’imminente sfida: «Pasquale Di Silvio è un buon pugile – racconta – è forte tecnicamente, è rapido e, rispetto a Luca, è più alto. Sicuramente l’azione di Marasco dovrà essere intelligente e
mirata ad affrontare un pugile di buon livello e che vuole riconquistare il titolo perso due anni fa».
Manca ormai poco al grande incontro, ma Luca Marasco si sente pronto e la sua preparazione sta proseguendo come da programma: «Sono pronto e mi sto allenando duramente per confermarmi sul ring, davanti alla mia gente che mi cullerà e voglio ripagare il loro affetto con colpi vincenti – confida il detentore del Titolo Italiano Professionisti, pesi leggeri – Incontrerò un avversario tosto, rispetto ma non timore. La mia strategia per batterlo? Di certo cercherò di far valere la mia propensione ad offendere alla distanza con colpi secchi». Il problema che tormenta Marasco è il proprio peso. «Purtroppo lotto sempre con questo handicap che è risolvibile con la corsa e l’allenamento. Il mio maestro Bugada è tra i migliori e mi sta preparando al meglio – sottolinea Marasco – Son certo che arriverò all’incontro con le carte in regola per difendere questo primato».


Tra i presenti una figura illustre dello sport italiano e primo tifoso di Marasco. A presidiare alla conferenza stampa di presentazione, il campione olimpico, nonché Assessore allo Sport della Provincia di Lecco, Antonio Rossi. «Non sono in discussione le qualità di Luca e son convinto che regalerà a Calolziocorte e a Lecco una grande soddisfazione. Si sta allenando bene ed è concentrato per la difesa di un titolo che potrà lanciarlo nel ranking dei grandi pugili. La Provincia di Lecco è onorata ad ospitare nella propria terra eventi di questo genere, ringrazio la Bergamo Boxe, oggi nelle vesti del Presidente Massimo Bugada e del maestro di Luca, Egidio Bugada».

Lorenzo Casalino
Ufficio stampa Bergamo Boxe I press.sport@e-venti.com