marinelli_zamora.jpgGiorgio Marinelli, lo ‘Squalo Bianco’ della BBT, lo scorso 24 novembre ha conquistato il Titolo intercontinentale WBA dei superleggeri contro Peter Semo in un match in cui ha dimostrato coraggio e maturità. In quell’incontro, purtroppo, una lesione alla cuffia rotatoria della spalla destra gli ha provocato un fastidiosissimo dolore, nonostante il quale è riuscito comunque a conquistare una netta vittoria ai punti. Un match e un titolo che gli sono valsi il tredicesimo posto nel ranking mondiale della prestigiosa sigla WBA.


Col passare del tempo i problemi alla spalla sembravano superati, ma con l’intensificazione dei ritmi degli allenamenti in vista della difesa del titolo contro Brunet Zamora, il dolore è ricomparso e, notizia di qualche ora fa, l’infortunio è tale da non permettergli di disputare il match in programma il prossimo 8 marzo.
Il Presidente della BBT, Davide Buccioni, dispiaciuto per l’impossibilità di Marinelli di combattere, assicura comunque che il match Petrucci vs Lauri, valido per il Titolo della Comunità Europea dei pesi welter, non sarà l’unico incontro con in palio una cintura che verrà disputato la sera dell’8 marzo al Tendastrisce di Roma.
Buccioni inoltre, si riserva di fare i nomi dei professionisti protagonisti solo ad avvenuta stipula del contratto.

www.buccioniboxingteam.com

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi