Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Matteo Signani difende il titolo dall’assalto di Rotolo | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Matteo Signani difende il titolo dall’assalto di Rotolo

Venerdì 2 marzo la Boxe Cavallari (in collaborazione con Unione dei Comuni del Rubicone) organizza a Savignano sul Rubicone l’ennesima difesa del titolo italiano dei pesi medi da parte del campione Matteo Signani, che questa volta se la dovrà vedere con Simone Rotolo, in un atteso derby emiliano-romagnolo che sarà trasmesso in diretta su RaiSport. Ricco anche il sottoclou, con i rientri di Lenny Bottai e Renato De Donato contro avversari dal record estremamente positivo: rispettivamente il portoghese Pompilio e lo spagnolo Iglesias.

 Per il ‘Giaguaro’ del Team Cavallari, savignanese doc, si tratta della quinta difesa ufficiale del titolo conquistato oltre due anni fa sempre al Seven Sporting Club, il palazzetto della località romagnola dove andrà in scena anche la sfida con Rotolo e dove Signani ha già disputato davanti a migliaia di propri concittadini ben tre sifde tricolori, tutte contro Gaetano Nespro.

 «Matteo sente che dopo questo match si può proiettare in Europa _ dice Sergio Cavallari _ ma dovrà superare l’ostacolo Rotolo, forse il più duro affrontato finora. Comunque sono fiducioso, conoscendo le motivazioni feroci di Matteo e la grande preparazione che ha svolto con Valerio Nati. Sul ring di Savignano mi aspetto di vederlo ulteriormente cresciuto».

 «Signani è pronto _ conferma il tecnico dei D&G Milano Thunder Valerio Nati _ ha fatto i guanti con i nostri migliori pugili e si è fatto rispettare alla grande. Rotolo, che ho avuto in nazionale tanti anni fa, è un pugile di esperienza e di valore: mi aspetto un match bello e interessante».

 «Ho fatto il pendolare tra Milano e Assisi per allenarmi con Nati _ conferma Matteo Signani _ ed è stata una preparazione dura: ora sto bene, sono carico, e non vedo l’ora di mostrare sul ring i frutti del mio lavoro. Rotolo è un ottimo pugile, so che si è allenato tanto anche lui e che non è certo l’ultimo arrivato, ma per me rimane solo un ostacolo da superare sul ring, dove voglio vincere a tutti i costi, per confermarmi campione italiano e guardare ad altri traguardi. Il pubblico di Savignano, come sempre, mi darà una marcia in più. Un ringraziamento particolare va a tutto lo staff e ai pugili della D&G Milano Thunder, che mi hanno permesso di allenarmi insieme a loro; in particolare ad Andrea Locatelli e paolo Taveggia».

 PROGRAMMA

 DOVE: SEVEN SPORTING CLUB, via della Resistenza 31 SAVIGNANO SUL RUBICONE (Forlì-Cesena)

QUANDO: Venerdì 2 marzo 2012 dalle ore 20.30

ORGANIZZAZIONE: BOXE CAVALLARI in collaborazione con Unione dei Comuni del Rubicone

TV: RaiSport 1

INGRESSO: biglietto unico 15 euro, disponibile in prevendita presso Seven Sporting Club (per info 0541-946005)

INCONTRI:

·       Superwelter 6×3’: Lenny Bottai (Team Cavallari-Artoni Trasporti, Livorno, 1977, 15+ 5ko / 2- 1ko) vs Yuri Pompilio (Portogallo, 3+ 1ko / 2= / 1-)

·       Superleggeri 8×3’: Renato De Donato (Team Cavallari – Artoni Trasporti, Milano, 1986, 7+ 1-) vs Eloy Iglesias (Spagna, 1990, 7+ 1ko / 1= / 1-)

·       Medi 10×3’, valevole per il titolo italiano: il campione Matteo Signani (Team Cavallari – Artoni Trasporti, Savignano sul Rubicone, 1979, 15+ 4ko / 2= / 3-) vs lo sfidante Simone Rotolo (Team Loreni, San Lazzaro di Savena, 1975, 33+ 14ko / 3- 2ko)

 Ufficio stampa Boxe Cavallari