contestabile-giampiero01Il Campione d’Italia dei pesi piuma Giampiero Contestabile conosce da poche ore il nome dell’avversario che affronterà a Miami il prossimo 20 Marzo. Il  match-maker  Al Bonanni ha comunicato oggi che sarà Jesus Salvador Perez(25-23-3) ad affrontare il pugile di De Clemente tra le corde del Dountree Miamimart di Miami in Florida. Contestabile quindi è atteso dal suo estimatore italo-americano, ad una prova decisamente difficile considerato che Giampiero vanta 12 match in carriera ( tutti vinti ,7 dei quali prima del limite) contro un avversario che ne conta ben 52. Perez oggi è sicuramente un collaudatore ma non un journeyman qualsiasi.

Nel record del pugile nato a Cordoba in Colombia 36 anni fa, ma ora residente a Miami,   figura una sfida al titolo mondiale nel 2001 persa con Austin ed un paio di match con campioni iridati come Ponce De Leon ed Oscar Larios da cui subì solo una sconfitta ai punti. Un elemento quindi dalla enorme esperienza che evidentemente Bonanni ha scelto per saggiare il reale valore del Campione d’Italia.Ultimamente Perez ha” testato”  autentici emergenti della categoria  come Remillard, Juan Carlos Burgos,Adjaho,  sempre con grande  dignità –  La prova di Contestabile sarà oggetto, quindi,  di inevitabili paragoni negli States. Giampiero è però  concentrato, molto motivato , ha avviato già da tempo una preparazione certosina  e severa conscio del valore di questa trasferta che comunque gli sarà di grande aiuto  anche in vista della difesa del titolo  Italiano  contro Massimo Morra il 24 Aprile ad Avezzano.

Nota per i  tifosi  Non perdetevi il sito personale di  Gianpiero lo troverete cliccando su
                             http://www.gianpierocontestabile.it/

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi