Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

‘Reggio e Guastalla contro il resto dell’Emilia Romagna’: sfida organizzata dalla Boxe Tricolore Olmedo | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

‘Reggio e Guastalla contro il resto dell’Emilia Romagna’: sfida organizzata dalla Boxe Tricolore Olmedo

E’ tutto pronto per sabato sera 22 febbraio, quando il primo colpo di gong previsto per le ore 20.30 farà scattare l’ora della ‘noble art’ allo stadio Mirabello, con la prima manifestazione targata Boxe Tricolore Olmedo del 2020. ‘Reggio e Guastalla contro il resto dell’Emilia Romagna’: così può essere titolato l’evento, in cui si inaugura il nuovo gemellaggio tra la storica società del capoluogo guidata dal promoter Sergio Cavallari e la Boxe Guastalla Paolo Motta del maestro Marco Tosi, che va a rinsaldare un rapporto di collaborazione pugilistica che affonda le radici nella storia sportiva della nostra provincia.

Dieci i match dilettantistici in programma: sei con protagoniste le nuove leve della Olmedo, allenate dai maestri Massimo Bertozzi, Valentino Manca e Angelo Iodice, quattro con impegnati gli atleti guastallesi; gli avversari, pari categoria, provengono da tutta la regione.

Due i nomi in cima al cartellone: per la Olmedo sicuramente il ‘carrarmato reggiano’ Ahmed Thon, elite 75kg campione interregionale in carica, che contro Matteo Dieci di Parma offrirà come sempre sul quadrato tutto sè stesso in termini di grinta e aggressività, cercando di mettere in pratica gli accorgimenti tecnici provati in palestra che potrebbero fargli fare il salto di qualità; per la Boxe Guastalla invece l’elite 75kg Hassan Kobba, ultimo esponente di una dinastia pugilistica che parte dall’indimenticato padre Salah Eddine per arrivare agli zii Abderrazek e Omar, tutti valenti professionisti, contro Khalid Selloum di Parma.

Concludono il programma per la Tricolore Lorenzo Gambarelli e i debuttanti Hicham Outtas, Lorenzo Bertolini, Danilo Di Stefano e Alessio Mutolo, per la Boxe Guastalla Arsallan Khadim, Alessio Braiati e Hamid Fadili, contro avversari provenienti da Fidenza, Bologna, Sassuolo, Rimini, Parma, Cento e anche Firenze.