saviglianomarchiaro.jpgA Savigliano, ridente cittadina in provincia di Cuneo, terra di tartufi e di vino pregiato, si stanno contando i giorni che mancano alla grande serata di boxe internazionale targata Rosanna Conti Cavini, e organizzata in collaborazione con il Comune. Già da qualche giorno, nel sito internet dell’amministrazione comunale retta dal sindaco, Dr. Aldo Comina, si leggono notizie riguardanti la serata, che vedrà il suo momento clou nel match di Antonio De Vitis, 29enne pugile di origini pugliesi ma ormai da molti anni saviglianese a tutti gli effetti.

  De Vitis, una sola sconfitta in undici match professionistici che lo hanno visto già campione italiano e campione del Mediterraneo Wbc, affronterà tra dieci giorni al PalaFerrua di Savigliano il giovane belga Alex Miskirtchian, imbattuto dopo undici incontri, per il vacante titolo International Ibf dei superpiuma. Nel sito si leggono delle interessanti dichiarazioni di De Vitis sulla sua preparazione e sul suo avversario, e una statistica in cui il pugile ricorda di avere sempre vinto nelle precedenti quattro volte in cui ha combattuto sul ring di casa.
rosanna-conti-cavini-saluta-il-suo-pubblico.JPG

L’articolo ricorda anche il resto della serata di boxe, che ricordiamo inizierà alle ore 19,30 con alcuni match tra pugili dilettanti e che vedrà la diretta di Rai Sport Sat (canale 227 bouquet di Sky, in chiaro e gratuito sul digitale terrestre e sul satellite con decoder free on line), con commento di Mario Mattioli e di Nino Benvenuti, dalle ore 22, vedrà anche andare in scena il confronto tra il torinese Luca Michael Pasqua e il bolognese Tobia Giuseppe Loriga, valevole per il vacante titolo italiano dei superwelter, match che riveste una grandissima importanza perché si disputa tra due ottimi pugili ancora imbattuti. Inoltre altra attrazione sarà il match di un altro ragazzo che vive nel cuneese, Alexandr Dredhaj, peso supermedio, opposto al veneto Tabuso. A chiudere, un altro match che si preannuncia spettacolare, tra il peso leggero cecinese Floriano Pagliara, ragazzo dal pugno pesante, e il tunisino Saber Gasmi.
Ricordiamo che il giorno precedente la manifestazione, mercoledì 27 alle ore 17,30 presso l’Hotel “Gran Baita” di Savigliano (tel. 0172.711500) di via Cuneo 25, si terrà la conferenza stampa di presentazione, presentata dal ring announcer e direttore organizzativo dell’organizzazione RCC boxe, Franco Ciardi, oltre che le operazioni di peso e le visite mediche. I biglietti per assistere dal vivo allo spettacolo del PalaFerrua sono in prevendita a Savigliano presso il supermercato Leclerc-Conad e presso la palestra “Open Space”di via delle Filande 1 (tel. 0172.717331), sponsor della serata che si svolge grazie al patrocinio decisivo del Comune e del personale interessamento, oltre che del sindaco, di Claudio Cussa e Lorenzo Granaglie, rispettivamente assessori allo sport e al bilancio. Ricordiamo poi che Rosanna Conti Cavini ha espressamente voluto che in questa serata si svolgesse il primo Trofeo dedicato alla memoria di Ermanno Marchiaro, grande presidente federale da poco scomparso, con un premio che sarà attribuito al miglior pugile professionista della serata, con decisione affidata ai giornalisti presenti, e che una parte dell’incasso, come annunciato nei mesi scorsi, sarà devoluta dalla famiglia Cavini al reparto pediatria dell’Ospedale di Grosseto, dove il 30 novembre è nata la piccola Desireé Corsini, la prima nipotina della manager internazionale.

Ufficio Stampa RCC boxe

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi