Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

19 marzo 1946: Musina, l’unico italiano vincitore di Carnera | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

19 marzo 1946: Musina, l’unico italiano vincitore di Carnera

Uno dei migliori dilettanti degli anni ’30, vincitore di due campionati italiani ed altrettanti europei tra i mediomassimi, fu Luigi Musina di Gorizia, affermatosi anche come professionista con il titolo italiano dei pesi massimi, la cintura europea dei mediomassimi e quella nazionale della stessa categoria. Il 19 marzo 1946 il goriziano, professionista dall’aprile 1940, si trovò per la seconda volta sul ring contro l’ex campione del mondo Primo Carnera di Sequals, allora provincia di Udine, pure del Friuli-Venezia Giulia, sua Regione. Quella sera sul ring di Trieste il combattimento durò 8 riprese – diversamente da come era accaduto quattro mesi prima a Milano, dove “the ambling Alp” era stato fermato nel settimo round – e la vittoria andò ancora una volta a Musina con verdetto ai punti. Due mesi dopo Gorizia ospitò la terza sfida tra i due, goduta nuovamente da Musina con decisione ai punti in 8 tempi. Musina chiuse con il pugilato nel luglio dell’anno seguente dopo 53 combattimenti: 38-10-5.

Fonte www.sportenote.com

204339946