Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

A Cernusco sul Naviglio l’Italia Thunder sconfitta dagli inglesi per 4-1 | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

A Cernusco sul Naviglio l’Italia Thunder sconfitta dagli inglesi per 4-1

screenshot_2018_03_16_19_32_51 come oggetto avanzato-1A Cernusco sul Naviglio, in una serata che vede andare in scena anche il match per il Titolo Italiano Welter Pro Esposito vs Cristofori, ospita la sfida  tra la Italia Thunder e i British Lionhearts – che si sono imposti per 5-0 a Liverpool lo scorso 2 marzo – in un match valevole sia come 7° giornata delle WSB che 1° di ritorno del Gruppo B. I Lionhearts vincono anche stavolta, imponendosi per 4-1.

Nel primo match (52 Kg) salgono sul ring Claudio Grande e Will Cawley. L’inglese s’impone per 2-1 (44-50; 45-50; 48-47), portando in vantaggio la sua squadra.

Kiril Rusinov (Thunder) e Dzmitry Asanau (Lionhearts) danno vita al match dei 60 Kg. Asanau supera il bulgaro della Thunder per 3-0 (tutti 45-50 per il boxer dei lionhearts)

Mirko Natalizi (Thunder) sale sul ring nei 69 kg con l’inglese Cyrus Pattinson Per Natalizi arriva la seconda vittoria consecutiva per RSC dopo quella dello scroso 16 febbraio a Roma. Thunder che dopo il terzo match dimezza lo svantaggio.

Il bulgaro Naydenov e l’irlandese Joseph Ward, Campione d’Europa in carica, incrociano i guantoni negli 81 Kg. Ward vince per 3-0 (Tutti 45-50 per l’inglese), dando così il punto decisivo al suo team per mettersi in tasca i tre punti.

Nei +91 Kg infine sono Guido Vianello (Thunder) e Frazer Clarke (Lionhearts) a boxare. Clarke cala il poker per i britannici in virtù del 3-0 (44-50; 44-50; 45 50) su Vianello.

Un Evento  trasmesso in diretta su SportItalia a partire dalle ore 18 (Evento Pro in differita alle ore 00.15).

 

Ufficio Comunicazione e Marketing

Federazione Pugilistica Italiana