Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

A Monza i campioni non mollano: vincitori Cocco e De Donato | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

A Monza i campioni non mollano: vincitori Cocco e De Donato

Monza, 8 marzo 2013 – Al Pala Iper di Monza, una serata completamente dedicata al pugilato, con 11 match, di cui 5 professionistici e 2 con un titolo italiano in palio: due pugili lombardi per due titoli Italiani. La difesa di Renato De Donato nei pesi Superleggeri e l’assalto di Luciano Lombardi al tricolore dei Supermedi.
Prima dei due titoli, nell’incontro tra i pesi Superwelter Jorge Ortiz vs. Gheorghe Sabau, vittoria ai punti per Sabau. Nel secondo incontro professionistico, sempre per la categoria Superwelter, Marcello Matano vince ai punti su Salvatore Annunziata. Il terzo incontro vede protagoniste Anita Torti e Floarea Lihet, nella categoria Pesi Leggeri. L’italiana si aggiudica il match con una bella vittoria ai punti.
Nell’incontro per il titolo italiano dei Superleggeri, Renato de Donato mantiene si conferma campione, vincendo sullo sfidante Antonio Santoro alla sesta ripresa.
I primi tre round sono caratterizzati dal dominio di De Donato, che fin dalla prima ripresa fa valere la maggiore tecnica e preparazione atletica, mettendo in evidente difficoltà l’avversario, che su un potente gancio destro di De Donato si accascia sul ring. Non viene contato, ma Santoro pare decisamente provato e sanguina copiosamente in volto.
Il pugile pugliese, però, porta avanti l’incontro, cercando di difendersi dagli assalti avversari, senza mai realmente attaccare. La quarta ripresa scorre via infatti priva i grandi colpi di scena.
Nel quinto round, De Donato continua a dominare il centro del ring, deciso a confermarsi campione e cercando la conclusione prima del limite.
E’ il medico di bordo ring a decretare la fine dell’incontro alla sesta ripresa, quando Santoro pare non in grado di proseguire: Renato De Donato si conferma quindi Campione Italiano della categoria dei Pesi Superleggeri.
Nell’incontro per il secondo titolo italiano per la categoria dei Supermedi, sono impegnati il campione in carica Roberto Cocco e lo sfidante Luciano Lombardi.
Il match appare abbastanza equilibrato nelle prime riprese, Lombardi pare però spendere più energie rispetto al’avversario che resta raccolto senza farsi cogliere troppo i sorpresa dagli attacchi del pugile brianzolo.
Nella quarta ripresa Lombardi va a segno con un paio di buone combinazioni a due mani e Cocco sembra per un attimo vacillare. La tempra del campione, però, lo fa riprendere immediatamente il comando della quinta e sesta ripresa.
La settima ripresa vede un Cocco decisamente più tonico mettere in estrema difficoltà Lombardi che colpito ripetutamente al volto, viene contato. Lo stesso spettacolo si ripete nelle ultime tre riprese, con un Lombardi che barcolla e che sembra più volte sul punto di non farcela a proseguire.
Nonostante questo, arriva al termine dell’incontro che vede comunque la riconferma di Campione Italiano per Cocco.
98-91; 96-93; 97-92
Guia Peres
Dolce & Gabbana Italia Thunder
Press Office