ei00008.jpgGrave lutto nel pugilato italiano. E’ morto la notte scorsa in un incidente stradale nei pressi di Pontelatone (Caserta) l’ex-pugile Adriano Offreda. Aveva 38 anni, era sposato e padre di due figli.
Nato in Germania ma cresciuto ad Alvignano, Offreda aveva iniziato l’attività di pugile nella palestra della Matesina, a Piedimonte Matese, sotto la guida del maestro Peppino Corbo. Dilettante di buon livello, è stato campione d’Italia dei welters nel 1990, edizione svoltasi a St. Vincent. Passato al professionismo è stato campione d’Italia nel ’95 battendo Alessandro Duran, col quale ha poi onorevolmente perduto ai punti l’anno dopo, sempre per il titolo italiano, nell’unica sconfitta della sua carriera professionistica, nella quale ha sostenuto complessivamente 17 incontri vincendone 14, e pareggiandone due. Qualche anno fa era tornato in palestra ad allenarsi manifestando propositi di rientro sul ring. Viveva con la famiglia ad Alvignano, dove gestiva un negozio di fiori, ma aveva imparato anche il mestiere di pizzaiolo e con questa attività era costretto a spostarsi spesso per periodi prolungati anche fuori Caserta. Alla famiglia le più vive condoglianze della redazione di 2out.

Di Alfredo

13 pensiero su “Adriano Offreda muore in un incidente stradale”
  1. Der Mensch Lebt und Bestehet
    Nur eine kleine Zeit
    Und alle Welt vergehet
    wie ihre Herrlichkeit
    Es ist nur einer ewig und an allen Enden
    Und wir in seinen Händen

    Durch einen tragischen Verkehrsunfall wurde unser lieber Cousin aus dem leben gerissen

    In Tiefer Trauer Cousin :Markus , Martina , Jürgen , Snejzana , Angelo , Andreea , Tiziana , Nando , Valentino , Anastasia

  2. caro fabio adriano era un grande e forse come qualcuno precedentemente a scritto e’ stato vicino a lui solo nei momenti di gloria,cqm era e sara’ anche lassu’ un campione ma non solo nello sport anche nel vivere,a me ha aiutato tanto sono debitore

  3. Fabio ti ho conosciuto solo di sfuggita, qualche volta quando torni per Alvignano (io sono di Dragoni), oppure nelle tue foto che stanno in palestra, ma mi permetto di fare un abbraccio immenso a te e tutta la tua famiglia, se può servire, per condividere minimamente il dolore per tutta questa triste storia e testimoniarvi le mie più care e sincere condoglianze. Non l’ho fatto al funerale perchè non me la sentivo. Vi sono vicino.

  4. Grazie di cuore a tutti,per le vostre belle parole,peccato che non è lui a leggerle,ma solo il fratello e i familiari,ringrazio da parte mia e della mia Famiglia a 2OUT che da questa possibilità alle persone che hanno conosciuto mio fratello sia nel bene che nel male (+ bene che nel male ansi di male cera solo un caratteraccio che solo noi della famiglia possiamo capire,e che propio quel caratteraccio ci mancherà tanto!!!!)di esprimere il dolore,
    Fabio Offreda
    Ps..
    Giuliano scrivimi qui per qualsiasi cosa
    fabio@fabio-offreda.com

  5. Noi di 2out abbiamo dato la triste notizia, ma tutti voi con i vostri commenti avete in pratica scritto un articolo che ci fa conoscere un bel personaggio, che fa onore alla boxe.Un grazie a tutti anche da parte nostra.

  6. Ancora non riesco a smaltire la rabbia e il dispiacere per una perdita tanto tragica.Ho avuto tanti insegnamenti da Adriano, ho preso tanti pugni da Lui ed ogni volta ne ero onorato.Grazie alla boxe ho girato l’italia e in ogni palestra in cui siamo entrati, tutti chiedevano notizie di Adriano, un ragazzo amato da tutti per la sua simpatia e freschezza,un talento della boxe come ce ne sono stati pochissimi in Italia e in Europa.Un ragazzo di Alvignano, solo un pò spavaldo a volte, ma con un cuore immenso!In palestra era una festa quando c’era lui,”zio Adriano”, con i suoi scherzi era uno spasso, ma quando poi si lavorava nessuno riusciva a stargli dietro! Molte persone hanno responsabilità per il suo destino, tutte quelle persone che gli sono state dietro solo quando era il Campione,abbandonandolo a se stesso quando poi ha avuto bisogno di aiuto.Purtroppo questa è la realtà dell’ignoranza e dell’ipocrisia dei nostri paesini.Ora almeno ha trovato la pace, lasciando però un vuoto incolmabile in tutti i suoi familiari e le persone che gli volevano bene. Mi raccomando zio Adrià, non sfottere troppa gente lassù, fai il bravo!!!!!!

  7. In questi momenti le parole non servono ad alleviare il dolore. Vogliate accettare le nostre più sentite condoglianze per la vostra gran perdita.

    Da tuo cugino Ianniello Giuliano e Famiglia

    PS. Ich Bitte um deine Adresse.

  8. sempre col sorriso generoso allegro e pronto per il prossimo,grazie a te tante volte ho guadagnato qualcosa come pizzaiolo grazie e sentitissime condoglianze alla famiglia

  9. A quasi una settimana di distanza dalla tragica scomparsa dell’amico Adriano Offreda, con riacquisita calma ma con grande sconforto, colgo l’occasione per porgere al fratello Fabio ed a tutta la sua famiglia un commosso abbraccio. Rimarrà il ricordo di un ragazzo dalle mille risorse. Ciao Adrià

    Diego Aceto

  10. Alla famiglia del carissimo Adriano giungano le condoglianze più sentite da tutto lo staff dell’ Estasi’s disco di Santa Teresa Gallura , dove l’indimenticabile Adriano era un validissimo collaboratore onesto da 3 anni, oe pieno di doti umane.Ci mancherai, con affetto Armando Soro e Ugo Mela

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi