L’ambizione di ogni pugile e’ di arrivare in America e disputare un titolo mondiale magari al Las Vegas. Be’, Michael Magnesi (18-0-0) attuale campione del mondo IBO dei superpiuma e’ ad un passo da questo sogno. Ultimo ostacolo prima degli USA sara’  l’imbattuto sudafricano Khanyile Bulana (12-0-0) quest’ultimo gia’ campione Sudafricano e campione africano IBF dei superpiuma.

Giudicato all’unanimita’ dalla stampa sportiva come il prospect piu’ importante per l’Italia, Magnesi pugile originario di Cave (RM) e residente a Civitavecchia dove si allena sotto la guida del maestro Mario Massai, il 16 aprile presso il Palazzetto dello Sport Valle Muratella di Zagarolo  dovra’ vincere il suo diciannovesimo incontro da professionista per poter  staccare il  biglietto verso il sogno americano.

L’evento organizzato dalla BBT di Davide Buccioni, dalla A&B di Alessandra Branco e con il patrocinio del comune di Zagarolo nella persona del sindaco  Emanuela Panzironi e dell’assessore allo sport Alessandra Ercole,  prevede anche una finale del Trofeo delle Cinture dei pesi gallo  dove incroceranno i guanti Eti Qamili (3-0-0) contro  Gianmario Serra (1-0-0)

Nei pesi medi Khalil “Arabetto”  El Harraz (12-1-1), gia’ campione italiano dei pesi medi affronta il serbo Predrag Cvetkovic (6-18-2).

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi