Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Concluso il Torneo Esordienti a San Giorgio Jonico | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Concluso il Torneo Esordienti a San Giorgio Jonico

Lecce 21 marzo 2012 

Sono state due intense giornate di boxe quelle svolte sabato e domenica scorsi all’interno del Palasport di San Giorgio Jonico (Ta), luogo deputato per ospitare la fase interregionale del Trofeo Esordienti, competizione riservata alle categorie Schoolboys (13-14 anni), Junior (15-16) e Youth (17-18) appartenenti a tre regioni: Puglia, Basilicata e Calabria. L’evento – indetto dalla Federazione Pugilistica Italiana (Fpi) – è stato organizzato dalla società Pugilistica Quero-Chiloiro di Taranto. Diciotto match valevoli per il trofeo – più altri cinque incontri fuori torneo – si sono succeduti uno dopo l’altro regalando intensi momenti di spettacolo tecnico. Nei match di torneo, è brillata la stella di Michael De Roma (categoria Youth, classe 1995, 63 kg) unico rappresentante in gara per i colori sociali della Quero-Chiloiro. Vinta senza problemi la semifinale con Marco Urselli (Vivere Solidale con lo Sport, Taranto), prendendosi così la rivincita dopo la recente sconfitta subìta durante il Torneo Appulo-Lucano. Giunto in finale con il foggiano Mirko Amatulli (Pugilistica Taralli, Foggia), altro buon pugile al sicuro avvenire, De Roma ha regalato spettacolo con la sua boxe molto tecnica, conquistando il trofeo riservato al miglior pugile, assegnato dalla Commissione Ordinatrice del trofeo presieduta dal presidente del Comitato Regionale Fpi Puglia-Basilicata, il maestro Lorenzo Delli Carri.


          Da segnalare anche le belle prove di Emanuele Conte (“Bruno” Foggia), Junior 75 kg, e Davide Vaccaro (Boxe Potenza), Schoolboy 56 kg, altri pugili dotati di buona tecnica e ben preparati.
          Nei match fuori torneo, il match più bello lo ha disputato il pugile di casa, lo Junior 54 kg Cosimo Farilla (Pugilistica San Giorgio), il quale si è imposto su Francesco Robles (Boxe & Fit Bitonto) al termine di una match intenso, fatto di schivate e rientri con ganci e montanti, colpi che hanno mandato i visibilio il pubblico sangiorgese.
          La serata di domenica scorsa, è stata conclusa dalla bella esibizione delle due atlete della “Quero-Chiloiro” Libera Ruggiero e Gabriella Passariello, entrambe ormai pronte per il debutto agonistico.

          «Lo staff della Quero-Chiloiro è soddisfatto per la riuscita della manifestazione – ci tiene a precisare il tecnico Aldo Quero – Alle due serate con la “noble art” peraltro ha assistito a bordo ring il sindaco di San Giorgio Jonico, Giorgio Grimaldi, accompagnato dall’assessore allo Sport Vincenzo Mingolla, a testimonianza della grande attenzione che la locale amministrazione comunale continua a dedicare nei confronti dello sport; a tal riguardo, devo ricordare che la disponibilità del Palasport ci è stata offerta gratuitamente. I due amministratori sono stati comunque omaggiati dalla “Quero-Chiloiro” con un crest celebrativo ma sono stati protagonisti anche della premiazione di due personaggi brindisini del passato e del presente, ovvero Franco Zurlo, ex campione europeo dei Pesi Gallo negli anni settanta, e Lino Mazza, attuale tecnico della “Rodio” Brindisi. Infine – conclude Quero – ho avuto il piacere di ricevere notevoli apprezzamenti per la prova sciorinata dalle due atlete esordienti (Ruggiero e Passariello, nda), salite sul quadrato e capaci di coinvolgere il pubblico e gli addetti ai lavori, grazie ad un incontro in cui si sono intraviste qualità interessanti e notevoli margini di miglioramento».
Questo, è il quadro completo dei pugili vincitori del trofeo:
Schoolboy Boys
46 kg: Maksym Kulahim (Eagles Catanzaro); 52 kg: Christian Morabito (Quero-Chiloiro); 56 kg: Davide Vaccaro (B. Potenza); 59 kg: Ivan Paradies (Acc. Pug. Andriese); 72 kg: Ivan Del Prete (Performance Massafra).

Junior
48 kg: Gianluca Rella (Acc. Pug. Andriese); 52 kg: Angelo Sanarica (Vivere Solidale Taranto); 54 kg: Andrea Loise (Avolio Castrovillari);  57 kg: Emanuele Conte (Bruno Foggia); 60 kg: Carlo Frisotti (Bruno Foggia); 63 kg: Luigi Portino (Quero-Chiloiro); 66 kg: Pietro Stango (Bruno Foggia); 80 kg: Giuseppe Borsella (Bruno Foggia); 96 kg: Angelo Micello (Evergreen Sandonaci).

Youth
52 kg: Christian Scibona (Evergreen Sandonaci); 56 kg: Gianluca Tagliente (Vivere Solidale Taranto); 60 kg: Michael De Roma (Quero-Chiloiro);  64 kg: Francesco Vaccaro (B. Potenza); 69 kg: Domenico Amorese (Acc. Pug. Andriese); 75 kg (due gironi): Michele Signorile (Rodio Brindisi) e Christian Specchia (BeBoxe Copertino); 81 kg: Michele Amoruso (Portoghese Bari); 91 kg: Michel Agatiello (Boxe Potenza); +91 kg: Vito Gernone (Portoghese Bari).

 UFFICIO STAMPA
Sandro Turco