Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Conferenza stampa dei Conti Cavini il 4 marzo a Viterbo | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Conferenza stampa dei Conti Cavini il 4 marzo a Viterbo

Grosseto, 1.3.10

Si terrà giovedì prossimo 4 marzo alle ore 11,30 presso la sala conferenze del Comune di Viterbo la conferenza stampa di presentazione del grande evento pugilistico che il prossimo 9 aprile si terrà nello splendido impianto del “PalaMalé” della città laziale. In programma ci saranno addirittura due titoli italiani più altri tre incontri di sottoclou con protagonisti tutti pugili italiani. L’evento si candida a essere una delle più importanti manifestazioni di boxe di questo 2010.

Alla conferenza stampa, oltre il “padrone di casa”, il sindaco di Viterbo Giulio Marini, l’assessore allo sport Vito Guerrierio, il presidente provinciale Coni Livio Treta, interveranno i promoter Umberto e Rosanna Conti Cavini, che metteranno in cantiere l’evento insieme alla palestra “Fitness Palace” dei fratelli Franco e Maurizio Malé, il maestro Agostino Malé, oltre al patrocinio dell’amministrazione comunale della Città dei Papi. Sarà presente anche l’imbattuto pugile Andrea Di Luisa(sette vittorie tutte per ko!), militare di stanza a Viterbo ormai da diversi anni, che contenderà a Roberto Cocco il vacante titolo dei supermedi. L’altro titolo italiano in palio sarà quello dei mediomassimi nel match tra il campione Francesco Versaci e lo sfidante Vincenzo Imparato, replica del match che nello scorso maggio vide la vittoria di Versaci prima del limite. Di Luisa, Versaci e Imparato fanno parte del team della manager Monia Cavini.

Anche il sottoclou, curato al solito nei dettagli da Umberto Cavini, sarà uno spettacolo nello spettacolo, con tre match tra italiani sulle sei riprese, che promettono tante emozioni: il superwelter perugino Walter Fiorucci (manager Monia Cavini) sfiderà l’esordiente Walter Trovato, il welter Marino Bucciarelli (manager Monia Cavini) si troverà di fronte Rocco Di Palmo, mentre riveste l’importanza di una semifinale al titolo italiano dei pesi piuma l’incontro tra Luca Maggio e Giuseppe Di Micco, entrambi pugili amministrati da Monia Cavini.

L’importante evento avrà copertuta televisiva in diretta di Rai Sport Più con regia affidata a Giancarlo Tommasetti, telecronaca di Mario Mattioli e commento tecnico di Nino Benvenuti.

Ufficio stampa Rosanna Conti Cavini