%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
Le Marche si fanno onore al Torneo di Chieti | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Le Marche si fanno onore al Torneo di Chieti

16640935_10210020630584976_7062425264807613750_n[1] 17308874_10206856598931893_6045145660759836238_n[1] FB_IMG_1478455042138 Ancona 005Chieti, 19/03/2017- Due ori e due argenti è il bottino delle Marche al torneo nazionale di Chieti per le elite donne seconda categoria . Un risultato eccellente che comunque non ci ha sorpreso perchè le ragazze marchigiane sono diventate una costante di ogni torneo. Ci piace qui ricordare che hanno vinto il torneo a squadre nel 2015 con la prima categoria, hanno bissato nel 2016 con la squadra della seconda categoria ed ora a Chieti su quattro partecipanti aggiudicarsi due ori e due argenti non è veramente cosa da poco.

Da Ancona, nei 51 kg, Elodie Lorgeoux della Upa di Ancona in semifinale batteva agevolmente la campana PasqualinaTumboli al termine di una gara condotta sistematicamente all’attacco. In finale contro la laziale Bignami Silvia disputava un combattimento finito sul filo di lana e si aggiudicava la seconda piazza. Soddisfatto il maestro Cappellini del rendimento della propria atleta.

Nei 57 kg altro argento è venuto dalla Alois Virginia del Boxing Club Castelfidardo che in finale ha ceduto di misura alla piemontese Panait Daniela. In questo caso la marchigiana, peraltro validissima, ha pagato lo scotto della assenza dal ring da più di un anno.

Nei 60 kg la Sambenedettese Flahli Nadia del team Ruffini in semifinale ha superato l’ostica veneta Dal Sie Giulia ed in finale ha letteralmente stracciato, imponendogli ben tre conteggi, la lombarda Caccavalle Marica. Una vera forza della natura questa atleta che ha imposto la sua superiorità fisica alle avversarie. Un elemento destinato a far parlare di se, da tenere in considerazione anche per le elite prima serie. Un oro strameritato.

Nei 75 kg altro oro dalla bulldozer civitanovese Erika Mecozzi della Cluana Boxe. In semifinale ha battuto la fortissima laziale Eusebi Caterina al temine di un match conquistato con determinazione grazie ad una ripresa super mentre in finale ha surclassato la campana Di palma Sara. Una vera fighter la civitanovese che aggredisce le avversarie con una boxe costantemente in attacco. Anche per lei intravediamo un futuro pieno di soddisfazioni.

GF