u12148232Oggi pomeriggio sul ring del Palazzetto dello Sport di Gallipoli prenderà il via il 1° turno di gara del Torneo “Club degli Azzurrini – Ermanno Marchiaro”, in ricordo del Presidente Onorario della FPI, che ha governato la Federazione dal 1981 al 1997, scomparso a gennaio dello scorso anno. Oltre a lui un’altra stella brillerà sul quadrato leccese: il giovanissimo Alessio Conte, pugile della Società Pugilistica Beboxe di Copertino, che è venuto a mancare nel 2008, vittima di un grave incidente stradale.

Per onorare la sua memoria, la società organizzatrice del torneo ha voluto dedicare al giovane pugile l’importante evento agonistico, che più volte l’aveva visto protagonista e vincitore. “Alessio è con Noi” e con tutto il mondo del pugilato italiano che domani si stringerà anche a Voghera per dare l’ultimo saluto al campione Giovanni Parisi, che ci ha lasciati mercoledì scorso .
Il ricordo di questi grandi personaggi del pugilato, del loro valore, della loro completa devozione ad uno sport che ha avuto l’onore di averli tra le sue fila, animerà i quaranta azzurrini, tra Cadetti e Juniores, partecipanti a questa prima tappa del torneo. A loro il compito di omaggiare, attraverso una sana competizione, coloro che li hanno preceduti. Un impegno a cui non mancheranno i Cadetti delle cinque categorie di peso in gara (Kg. 48, 54, 57, 60, 66) e gli Juniores delle quattro categorie di peso in gara (Kg. 51, 54, 60 e 81).
La due giorni a Gallipoli rappresenta il primo turno di gara ad eliminazione diretta di un torneo, a gironi, che vedrà confrontarsi 24 Cadetti, appartenenti a sei categorie di peso (Kg. 48, 54, 57, 60, 66 e 75) e provenienti da nove regioni d’Italia (Sicilia, Piemonte, Campania, Puglia, Lazio, Sardegna, Calabria, Lombardia e Abruzzo) e 76 Juniores, appartenenti ad otto categorie di peso (Kg. 51, 54, 57, 60, 64, 69, 75 e 81) e provenienti da sedici regioni d’Italia (Lazio, Calabria, Sicilia, Sardegna, Toscana, Abruzzo, Marche, Puglia, Lombardia, Piemonte, Campania, Emilia, Veneto, Liguria, Delegazione Provinciale di Bolzano, Umbria).
Unica nota dolente di questo grande evento, segnalata dal settore tecnico dilettanti, sono state le defezioni improvvise, alcune comunicate solo ventiquattro ore prima, di molti atleti che hanno causato problemi all’organizzazione ed alla struttura del torneo, anche e soprattutto nell’individuazione di validi sostituti in tempi utili.
Il secondo turno di Eliminatorie del Torneo si svolgerà a Bari il 4 e 5 aprile, mentre le Semifinali e Finali sono in programma a Marsala il 18 ed il 19 aprile.

 

Di Alfredo

3 pensiero su “Oggi pomeriggio a Gallipoli gli Azzurrini”
  1. Il problema delle defezioni nel nostro sport deve essere valutato con molta serietà e trovare il modo che a pagarne le conseguenze non siano solo dell’organizzazione.A riguardo non avrei idea, se qualcuno ha qualche idea si faccia avanti.

  2. chi ha visto il match di morello marinelli cadetti 66kg? a me hanno detto che il verdetto nonè stato dei migliori……………

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi