panfili1di Vezio Romano
Giampiero Panfili è stato eletto all’unanimità Presidente del Comitato Regionale Umbro della Fpi. Cinquantaduenne, dipendente del Ministero della Difesa, impegnato in politica (è vicepresidente del Consiglio Regionale dell’Umbria), è da sempre appassionato di pugilato, che ha praticato in giovane età, ed è stato dirigente in due associazioni pugilistiche. La sue elezione è molto importante per il pugilato umbro poiché colma un vuoto durato ben 12 anni, periodo durante il quale è mancato il numero minimo di associazioni per la costituzione del Comitato.

“E’ una grande soddisfazione – ci spiega Panfili – avere nuovamente un comitato in una Regione così ricca di tradizioni pugilistiche: basti pensare alla Scuola Militare di Educazione Fisica, situata per molti anni ad Orvieto, ed attualmente al Centro Nazionale a Santa Maria degli Angeli. E non dimentichiamo che l’Umbria ha prodotto grandi atleti, primo tra tutti Gianfranco Rosi. Mi rendo conto che l’impegno, per me e per lo staff che mi circonda, sarà gravoso ma so di poter contare sulla serietà e professionalità delle nostre associazioni. Potremo contare anche sulla preziosa collaborazione del Presidente Regionale del Coni Valentino Conti, dirigente dinamico e competente, nonché estimatore del nostro sport. Riguardo i programmi futuri intendiamo sviluppare il pugilato nelle scuole oltre ovviamente ad incrementare la normale attività agonistica. Cercheremo di valorizzare gli atleti giovani, anche quelli orientati verso la carriera professionistica.”
 

 

Di Alfredo

Un pensiero su “Panfili è il nuovo presidente del Comitato Umbro”

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi