rosanna-conti-cavini-saluta-il-suo-pubblico.JPGNegli uffici di Grosseto della RCC boxe si sono ritrovati ieri Claudia Appolloni, seguita dal padre, il maestro Claudio Appolloni, presidente della Boxe Foligno per il quale la ragazza è tesserata, Umberto Cavini e la manager internazionale Rosanna Conti Cavini. Dopo un cordiale colloquio Claudia ha firmato il suo primo contratto da pugile professionista con l’organizzazione della RCC boxe. Nei disegni del maestro Appolloni c’é un approccio cauto con la boxe a testa scoperta, quindi un avvicinamento graduale al primo obiettivo fattibile, il titolo Europeo dei pesi gallo, attualmente privo di una campionessa.

Claudia Appolloni ha solo 19 anni (è nata infatti il 1 luglio 1988) e da dilettante è stata per quattro volte campionessa italiana juniores nelle categorie dei 52 e poi dei 54 kg. E’ stata la più giovane atleta a essere stata convocata e partecipare a degli incontri con la Nazionale femminile (16 anni), e tra i dilettanti ha messo insieme 27 incontri con 20 vittorie e 7 sconfitte. Tra queste ultime ci sono incontri, però, con le allora campionesse europee e mondiali della sua categoria. Pugilisticamente parlando Claudia è una guardia destra dal notevole allungo e dalla grande velocità. Se fisicamente ricorda molto da vicino Simona Galassi, in più della romagnola la ragazza di Foligno possiede una grinta e un carattere già da veterana.

copia-di-appolloni.JPG

Sul suo futuro il padre Claudio è però molto cauto: dopo le visite mediche e tutte le questioni burocratiche, per la Appolloni sono previsti match di difficoltà crescente tanto per capire che ambiente è la boxe professionistica attuale “in rosa”. Passato questo periodo, si attaccherà senz’altro il titolo Europeo dei pesi gallo, la categoria dove verosimilmente combatterà Claudia. Per la giovanissima età, ma per la già completa maturità a livello pugilistico, non è escluso che Rosanna Conti Cavini abbia ingaggiato nella sua organizzazione la grande campionessa del futuro, quando è certo che con il passaggio al professionismo di molte ragazze attualmente dilettanti, la boxe femminile conoscerà finalmente il suo “boom”, partendo dal mondiale Bianchini-Galassi di stanotte.

Ufficio Stampa RCC boxe

 

Di Alfredo

Un pensiero su “PASSA AL PROFESSIONISMO CLAUDIA APPOLLONI”
  1. congratulazioni ho avuto modo di vedere all’opera la ragazzina terribile in questione scommettete su di lei e un fenomeno…….

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi