Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Vittoria Azzurra con il ritorno sul Ring di Cammarelle | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Vittoria Azzurra con il ritorno sul Ring di Cammarelle

CammaPrimo grande evento FPI nell’ambito dei festeggiamenti per il suo Centenario. Il PalaSport A. Vespucci, inaugurato la scorsa Settimana alla presenza del Presidente CONI Giovanni Malagò, ha ospitato l’avvincente sfida tra Italia e Russia. Le Due Nazionali Elite Maschili, che fino a ieri sono state in allenamento presso il Centro Nazionale di Pugilato di Assisi, hanno dato vita a 10 spettacolari match, uno dei quali ha visto il ritorno sul ring del Campione Olimpico di Pechino 2008 Roberto Cammarelle. Azzurri che alla fine si sono imposti per 7-3.

Il pubblico, assiepato sugli spalti del nuovo Palaboxe, co-gestito dalla FPI e dal GS Fiamme Oro, è stato deliziato dalle gesta dei 20 boxer esibitisi sul quadrato (Tra il 5 e 6 incontro intermezzo di Boxe In Action).

Primo contest ad andare in scena è stato quello dei 52 Kg tra il nostro Vincenzo Picardi e Khasan Salohutdinov. Azzurri che si è meritatamente imposto per 3-0 sul valido boxer Russo
Nei 56 Kg si sono sfidati Sheikhov Mukhammad e Francesco Maietta. Un match molto equilibrato che ha visto prevalere 2-1 il russo.

Nei 60 Kg Domenico Valentino ha superato per 3-0 il possente Ilez Gireev dimostrandosi in ottima condizione.
Nei 64 Kg sono saliti sul ring Vincenzo Arecchia e Uzlyan Tigran. A vincere è stato quest’ultimo, impostosi per 2-1 sul boxer italiano.
Il Bronzo di Londra 2012, Vincenzo Mangiacapre, ha boxato nei 69 Kg con Ayvasyan Aik. Il Boxer delle Fiamme Azzurre ha avuto nettamente la meglio sul russo. 3-0 il verdetto a favore del nostro
Gustoso il confronto nei 75 Kg tra Salvatore Cavallaro e Paleev Ivan. Ottima prova, quella sfoderata da Cavallaro, che gli ha consentito di sconfiggere il pur valido Paleev (3-0).
Il già qualificato a Rio 2016, Valentino Manfredonia, si è confrontato negli 81 Kg con Aleksandr Ashihmin. L’ItaloBrasiliano ha portato a casa la vittoria, superando per 3-0 il suo avversario.
Simone Fiori e Dmitrii Fomin hanno dato vita al contest dei 91 Kg, nel quale il Russo ha prevalso per 2-1
Doppia sfida nei Supermassimi. La prima ha visto come protagonisti Alessio Spahiu e Sergei Egorov, mentre nella seconda c’è stato l’atteso ritorno sul Ring dell’Oro Olimpico 2008 Roberto Cammarelle misuratosi con Nukita Stogov. Esordio con vittoria per Alessio Spahiu (3-0). Grande ritorno, dopo 3 anni, sul ring di Capitan Cammarelle, che ha dato ennesima prova delle sue straordinarie qualità vincendo per 3-0. Cammarelle che ha commosso il pubblico, dando l’annuncio del suo prossimo ritiro. “GRAZIE MILLE CAPITANO”
Le 10 sfide si sono svolte davanti alle telecamere di Rai Sport (Differita andata in onda alle ore 23) e a quelle del Canale Ufficiale Youtube della Federazione (FPIOfficialChannel), dove saranno disponibili alla visione in streaming da domani mattina.