%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

BOXE LATINA: SPINELLI E LEONE AL TORNEO “ALBERTO MURA” | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

BOXE LATINA: SPINELLI E LEONE AL TORNEO “ALBERTO MURA”

Alessio Spinelli GRUPPO CRITERIUM Loris Leone e lo staff Massimiliano CapocciaValigie pronte per dirigersi verso traguardi ambiziosi. La Boxe Latina continua a scrivere pagine importanti di storia e proietta due giovani al Torneo Nazionale Italia “Alberto Mura”, in programma dal 6 all’ 8 aprile a Roccaporena, frazione di Cascia in provincia di Perugia. Accompagnati dal maestro all’angolo Rocco Prezioso, alla convocazione di giovedì sera rispondono lo Youth Alessio Spinelli (69 kg) e lo Schoolboy Loris Manolito Leone (48 kg). L’indomani, venerdì mattina, visita medica, peso e sorteggio degli abbinamenti sul ring.

La presenza di propri pugili alla più importante kermesse giovanile italiana della FPI, conferma la bontà del vivaio pontino e il lavoro dello staff tecnico allestito dal presidente Mirco Turrin.

Spinelli si presenta all’appuntamento con 24 incontri alle spalle, Leone a febbraio ha vinto il Torneo Esordienti che si è disputato ad Ariccia.

Sette pugili divisi in due gironi nella categoria di Leone, otto pugili (più due riserve) divisi in due gironi in quella di Spinelli.

Contemporaneamente al “Mura”, il 7 aprile, ci sarà la prima chiamata per la fase regionale del Torneo Nazionale Senior. A Roma peso e sorteggio per Massimiliano Capoccia (60kg), Riccardo Mazzocchi (75 kg) e Giovanni Paolo Tafuri (81 kg). Eliminatorie dall’8 al 22 Aprile a Monte Compatri.

In ordine di tempo l’ultimo a salire sul ring è stato Massimiliano Capoccia, che ha centrato due vittorie in otto giorni. Dopo la Boxing Night del 17 marzo al  Palaboxe, anche la riunione del Quadraro Boxe ha regalato soddisfazioni al Senior 60 kg, che contro il pugile di casa Giorgio Di Cecco ha prevalso ai punti centrando la vittoria numero 12 in carriera su 14 incontri, altro passo di avvicinamento alla categoria Elite.

Il 25 marzo scorso inoltre la Boxe Latina, con venti tra piccoli atleti e atlete, guidati dall’ istruttore Carmine Palma e il presidente Mirco Turrin, ha fatto bella mostra di sé a Ciampino, dove la Cona Boxe ha organizzato il primo Criterium Giovanile regionale del Lazio presso la palestra Muzzi. I baby pugili della Boxe Latina, nelle categorie Cangurini, Canguri e Allievi (8-12 anni), si sono fatti valere distinguendosi per disciplina in primis e brillantezza delle prove di coordinazione motoria e tecnica sul ring.

Grande soddisfazione espressa dai genitori al seguito per l’operato della società nella formazione dei bambini.  Una manifestazione che ha visto in totale la presenza di 120 atleti da tutto il Lazio.

La Boxe Latina ringrazia l’organizzatore Massimo Ardu, le società partecipanti Cona Boxe, Laima Team, A.s.d. Boxe Roma Casalbruciato, Polisportiva Evolution, Gym Boxe Setteville Nord, GS “Fiamme Oro Sett. Giovanile Pugilato” Roma, Boxing Arcesi, Pugilistica Italiana e lo staff federale valutativo composto da Stefania Iuppa, Simona Russo e Valentina Manolo.

Il mese in corso si concluderà con due appuntamenti targati Boxe Latina al Palaboxe di via Aspromonte.

Sabato 28 aprile Criterium giovanile regionale e riunione con incontri dilettanti domenica 29 aprile.

Ufficio stampa Asd Boxe Latina 1956

Pasquale Cangianiello