Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Conferenza Stampa per Firenze- Fabio Turchi: “Sono pronto a mettere ko Sami Enbom” | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Conferenza Stampa per Firenze- Fabio Turchi: “Sono pronto a mettere ko Sami Enbom”

Si è svolta presso il prestigioso Circolo Canottieri di Firenze la conferenza stampa per presentare la grande manifestazione pugilistica organizzata da Opi Since 82, Matchroom Boxing Italy e DAZN che avrà luogo venerdì 26 aprile, alla Tuscany Hall – sempre a Firenze – e che sarà trasmessa in diretta da DAZN, il servizio streaming di eventi sportivi. “Sono pronto a mettere ko Sami Enbom” ha dichiarato Fabio Turchi ai numerosi giornalisti di testate nazionali e locali accorsi al Circolo Canottieri. Fabio avrebbe dovuto affrontare il francese Jean Jacques Olivier, ma quest’ultimo si è infortunato allenandosi e gli organizzatori hanno ingaggiato Sami Enbom che era già in forma in quanto avrebbe dovuto sostenere un combattimento a maggio. “Mi sono allenato benissimo con il maestro Lenny Bottai e con dei validi pugili professionisti come sparring partners – ha proseguito Turchi – e quindi sono sicuro di ottenere la diciassettesima vittoria consecutiva per la gioia dei miei tifosi che riempiranno sicuramente la Tuscany Hall”. Altrettanto sicuro dei suoi mezzi Sami Enbom (e non poteva essere diversamente): “Mi stavo preparando per un altro match il 4 maggio quando mi hanno chiamato per affrontare Fabio Turchi. Quindi, sono pronto a dare battaglia”. I due si affronteranno sulla distanza delle 12 riprese per il vacante titolo internazionale dei pesi massimi leggeri WBC.

Il campione Silver dei pesi welter WBC (ad interim) Alessandro Riguccini si è detto felice di poter combattere in Italia: “Dopo aver debuttato ad Arezzo, ho sostenuto 21 incontri in Messico sognando di poter un giorno tornare in Italia con un titolo. Oggi questo sogno si è avverato, ringrazio tutti. Il match di venerdì sera è un passo importante verso il mondiale dei pesi welter WBC e quindi non ho nessuna intenzione di perderlo.” Anche il suo avversario, il messicano Ivan Alvarez è sicuro della vittoria: “Ho più esperienza di Riguccini e mi sono preparato bene. Riguccini è un pugile di valore, ma tornerò a casa con il titolo Silver WBC”. Anche la sfida tra Riguccini ed Alvarez è prevista sulle dodici riprese.

Orlando Fiordigilio affronterà l’olandese Stephen Danyo sulla distanza delle 10 riprese per il vacante titolo internazionale dei pesi superwelter IBF. “Il maestro Meo Gordini ha studiato i punti di forza ed i punti deboli del mio avversario – ha detto Fiordigiglio – e quindi sono tranquillo: venerdì sera diventerò campione internazionale IBF.” La tranquillità di Fiordigiglio non preoccupa Stephen Danyo, che anzi è apparso spavaldo: “Ho combattuto spesso all’estero e il fattore campo non mi preoccupa. Sono stato campione d’Europa WBO, merito la grande scena internazionale e lo dimostrerò battendo Fiordigiglio,” 

La sala piena di giornalisti e fotografi è la dimostrazione che l’interesse dei media per la boxe sta rinascendo, grazie al lavoro svolto da Opi Since 82, Matchroom Boxing Italy e DAZN. “Siamo molto contenti della risposta avuta dai mezzi di comunicazione – commenta il presidente della Opi Since 82 Salvatore Cherchi – perché questo indica che stiamo lavorando nel modo giusto e che il pubblico italiano è tornato ad interessarsi alla nobile arte. In Italia la boxe ha una grande tradizione ed è giusto che torni ad occupare il posto che merita nel panorama sportivo nazionale.”

DAZN metterà in campo una grande produzione internazionale e trasmetterà la serata in diretta e in modalità on demand in Italia, Stati Uniti e Canada. Collegamenti a partire dalle 19.15, oltre 4 ore di diretta con 9 telecamere che copriranno ogni istante dell’evento. Sulla piattaforma di streaming la serata sarà presentata da Marco Russo, affiancato dal campione internazionale dei pesi supermedi IBF Daniele Scardina, mentre gli incontri saranno commentati da Niccolò Pavesi e dall’ex campione europeo e mondiale dei pesi welter WBU Alessandro Duran. Tra una sfida e l’altra, spazio alle interviste a bordo ring di Chiara Soldi. In attesa dell’evento, sono già disponibili su DAZN nella sezione dedicata alla boxe, dei contenuti esclusivi  con i pugili italiani protagonisti della serata di venerdì 26 aprile. 

I biglietti della manifestazione di venerdì sono in vendita presso TicketOne.it e BoxofficeToscana.it. Questi i prezzi: 55 Euro per il bordoring, 44 Euro per la platea e 33 Euro per la galleria. Si prevede il tutto esaurito.