Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Grande successo della Quero-Chiloiro al “Primo Trofeo delle Ceramiche-Interregionale di Pugilato” | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Grande successo della Quero-Chiloiro al “Primo Trofeo delle Ceramiche-Interregionale di Pugilato”

Francesco Castellano 1° Trofeo delle Ceramiche come oggetto avanzato-1 Jacopo Miglietta, Maurizio Stefani, Cataldo Quero, Ciro Alabrese, Antonietta Russo come oggetto avanzato-1 Vitalba Tanzarella (sx) a Grottaglie come oggetto avanzato-1Taranto (15-04-14) Dieci vittorie su dieci match. E’ questo il bilancio positivo della Quero-Chiloiro al “Primo Trofeo delle Ceramiche-Interregionale di Pugilato”, che la società tarantina ha promosso in quest’ultimo weekend a Grottaglie. L’evento, seguito da un migliaio di spettatori al PalaCampitelli, era patrocinato e sostenuto dall’amministrazione comunale. Patrocini del Coni e della Uisp di Taranto. Hanno contribuito all’evento: Prilmed, Salon Green, Immobilandia, Ceramiche artigianali Bromo Oronzo, Tabaccheria Campitelli, Costruzioni Spartano Srl, PugliaTermica, EdiliziAlò, PizzaFast e Bcc San Marzano di San Giuseppe.   

I RISULTATI DELLA RIUNIONE Il 1° Trofeo  Città delle Ceramiche ha visto 12 match di boxe con cinque società rappresentate: Quero-Chiloiro Taranto, la gemellata Accademia Pugilistica Panettieri Matera, la Iron Boxe di Pomigliano D’Arco, la Pugilistica Rosetana di Roseto degli Abruzzi e la Pugilistica Giuliese di Giulianova.

Le vittorie, la Quero-Chiloiro le ha ottenute tutte ai punti. L’Elite 75 kg Francesco Castellano ha superato l’esperto Matteo Di Giacomo (Rosetana), che veniva da 59 incontri disputati. Il Senior 81 kg Alessio Benefico ha battuto in una sfida combattuta, ed a corta distanza, Christian Regi (Giuliese). L’Elite 69 kg Valerio Montanaro, nonostante venisse da un lungo periodo non agonistico, ha battuto dopo un match equilibrato Simone Quaranta (Giuliese).

L’Elite 2^ serie 51 kg Vitalba Tanzarella (Quero-Chiloiro) si è resa protagonista, e vincente, di una sfida appassionante con Valeria Nastri (Iron Boxe). Altro match combattuto quello tra lo Junior 70 kg Cosimo Attolino e Luigi Aruta (Iron Boxe). A vincere il tarantino. Altro successo, senza problemi, dello Youth 64 kg Francesco Magrì su Fabio Fico (Iron Boxe). Lo Youth 69 kg Angelo Magrì (Quero-Chiloiro)  ha poi battuto Fabio Testa (Iron Boxe).

Miglior pugile del trofeo è stato decretato il Senior 75 kg Giuseppe Fico. L’atleta della Quero-Chiloiro Taranto ha superato l’ex calciatore, anche Primavera dello Juventus, Antonio Piccolo, che rappresentava i colori della Iron Boxe.

Altro match equilibrato, quello che ha vinto il Senior 69 kg Giuseppe Di Pierro (Quero-Chiloiro) contro Daniele Lucania (Iron Boxe). Derby vincente del Senior 75 kg Marco Boezio su Daniele Marchitelli della Panettieri Matera. Il compagno di quest’ultimo, il Senior 60 Maurizio Falcicchio, ha pareggiato con Luca Pigniatiello (Iron Boxe). Altro pareggio tra il Senior 75 kg Francesco Zaccaro (Panettieri) e Pasquale Fico (Iron Boxe): pareggio.

A premiare i protagonisti dell’evento diverse personalità: gli ex pugili professionisti Pasquale Rizzardo e Stefano Del Tufo, Jacopo Miglietta, l’artista che ha musica il cortometraggio “Alle Corde” Maestro Pino Forresu, il medico dello sport Domenico Ruscinio ed il vicepresidente della Quero-Chiloiro Francesco Carducci.

APPLAUSI AL CORTOMETRAGGIO “ALLE CORDE” Il Primo Trofeo delle Ceramiche era stato preceduto sabato 12 aprile dall’incontro su cinema e boxe al “Castello Episcopio”. Proiettato il cortometraggio pluripremiato “Alle Corde” del regista, sceneggiatore ed attore Andrea Simonetti, presente alla discussione post proiezione. Diversi gli intervenuti, a partire dal pugile professionista, consigliere della Fpi nazionale Antonio De Vitis, che il 9 maggio prossimo andrà all’assalto come sfidante del titolo dell’Unione Europea “Leggieri”. Presenti al “Castello Episcopio”, tra gli altri: il sindaco di Grottaglie Ciro Alabrese, il videsindaco con delega allo Sport Maurizio Stefani, il maestro benemerito di boxe Vincenzo Quero, il socio della Quero-Chiloiro Jacopo Miglietta, il presidente della Quinta commissione comunale di Grottaglie alle pari opportunità Antonietta Russo, il presidente del Panathlon Magna Grecia Giuseppe Magna Grecia, il presidente del Panathlon International Michele Contino, l’ingegnere Giuseppe Mercurio ed il presidente della Pugilistica Taranto Vito Mastroleo.

PROTAGONISTA ANCHE LA LIGHT BOXE

Prima del Trofeo dilettantistico interregionale, c’è stata l’esibizione della Light Boxe, disciplina in evoluzione positiva e che ha visto dieci match tra atleti amatori. Questi i protagonisti: Raffaele Ciquera, Alfredo Puglieri, Francesco Quaranta, Giuliano Longo, Fabio Cammarota, Marco Dimaggio, Vincenzo Liuzzi, Ivan Del Vecchio, Tiziano Miccoli, Marco Favia, Andrea Natoli, Giuseppe Buzziero, Davide Durante, Angelo Fornari, Domenico Maffei ed Andrea Mannavola. Premiato miglior atleta amatore Raffaele Ciquera.

 Addetto stampa Quero-Chiloiro

Alessandro Salvatore