Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

I prossimi impegni del Team Cavallari | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

I prossimi impegni del Team Cavallari

Di seguito gli impegni dei pugili del Team Cavallari sui ring italiani ed europei nelle prossime due settimane:

 •       Si comincia sabato 28 aprile a Colombier, Svizzera, con il mediomassimo tunisino-mantovano Jamel Haddaji (Team Cavallari, 1986, 4+ 2ko) che affronterà sui 6 round il naturalizzato svizzero Bruno Tavarez (Portogallo, 1991, 5+ 2ko). Un match tra due pugili giovani, ambiziosi ed imbattuti che in caso di risultato positivo potrebbe fare lievitare le quotazioni di Haddaji.

 •       Saltato purtroppo l’incontro del 4 maggio a Parigi di Renato De Donato (Team Cavallari, 1986, 8+ / 1-), per motivi imputabili all’organizzazione francese, si prosegue con un doppio impegno sabato 5 maggio: a Moncalieri (To) il peso leggero locale Andrea Scarpa (Team Cavallari, 1987, 5+ 2ko / 2-) si misurerà per la prima volta con la distanza delle 8 riprese contro Ivan Godor (Slovacchia, 1980, 8+ 4ko / 4= / 21- 5ko). La stessa sera, a Barcellona, il leggero mantovano Mauro Orlandi (Team Cavallari, 1976, 5+ 2ko / 4-) testerà le ambizioni del giovanissimo pugile di casa Sandor Martin (Spagna, 1993, 4+ 2ko).

 •       Quattro i match previsti per venerdì 11 maggio, tutti sui 6 round: a Rimini farà il suo rientro l’ex campione italiano dei pesi medi Matteo Signani (Team Cavallari, 1979, 15+ 4ko / 2= / 4- 1ko) contro un avversario in fase di definizione; a Santa Maria Maddalena (Fe) il superwelter ferrarese Marcello Matano (Team Cavallari, 1986, 3+ 2ko), assente dallo scorso settembre, se la vedrà con Laszlo Haaz (Ungheria, 1975, 4+ / 8- 4ko); a Cisterna (Lt) il piuma fiorentino Marco Scalia (Team Cavallari, 1983, 1+ 1ko) affronterà Davide Latini (1983, debut), mentre il superleggero siciliano Giuseppe Lo Faro (Team Cavallari, 1974, 4+ 1ko / 6- 3ko) combatterà contro Eors Marongiu (1988, 2+ 2ko / 1-).

 •       Domenica 13 maggio, nella tradizionale manifestazione che Sergio Cavallari organizza ogni anno in riva al Po nella sua Guastalla, è previsto il rientro del superwelter livornese Lenny Bottai (Team Cavallari, 1977, 15+ 5ko / 2- 1ko) contro un avversario ancora da definire.

 •       La Boxe Cavallari intanto ha ufficializzato l’organizzazione dell’incontro valevole per il titolo italiano dei superwelter tra lo sfidante Francesco Di Fiore (Team Cavallari, 1977, 13+ 4ko / 1= / 6- 1ko) ed il detentore Adriano Nicchi (proc.Cavini, 1980, 17+ 7ko / 2= / 3- 1ko) che si disputerà a Prato (la città di Di Fiore) venerdì 8 giugno.

 Ufficio stampa Team Cavallari