emanuela-pantani-rosanna-conti-cavini-e-monia-caviniLa Maremma, come tutta la Provincia di Grosseto, è una terra che deve molto al pugilato. Vale però anche il ragionamento inverso, che cioè il pugilato italiano molto deve alla Maremma e ai protagonisti che da essa provengono. E’ il caso di Rosanna Conti Cavini e dal 2007, dell’ascesa ai massimi vertici agonistici mondiali, di Emanuela Pantani. Inevitabile che, quando la Provincia di Grosseto deve premiare con i suoi massimi riconoscimenti gli sportivi che segnano indelebilmente il proprio nome con quello della loro terra, come è successo ieri 15 aprile durante la “Giornata Provinciale dello Sport”, che si è tenuta presso la sala Polivalente della Fondazione “Il Sole” di viale Uranio a Grosseto, il pensiero vada alla boxe. Inevitabile che la parola “boxe” a Grosseto si coniughi con quello di Rosanna Conti Cavini e con la sua organizzazione.

Premiata dall’assessore provinciale allo sport Giancarlo Farnetani (che ha pubblicamente ricordato di come un sondaggio de Il Sole 24 Ore ponesse Grosseto come la città principale dell’attività pugilistica in Italia), la promoter internazionale ha ottenuto l’ennesimo riconoscimento di una carriera quasi trentennale che, come è uso per la bionda Lady della boxe, funziona certamente da stimolo per il futuro piuttosto che come punto d’arrivo. Grosseto e la Maremma possono ancora chiedere molto a una delle sue figlie più famose nel panorama internazionale, e Rosanna Conti Cavini ha ancora molto da dare alla sua città e alla sua terra. Stessa medesima cosa per Emanuela Pantani, premiata con la prestigiosa “Chimera d’oro”, non solo come riconoscimento per due meravigliosi anni che l’anno vista prima campionessa europea, poi campionessa mondiale, ma anche e soprattutto per tante belle soddisfazioni che ci si aspetta ancora da lei.

La boxe italiana ha bisogno di essere riconosciuta come disciplina importante nei vari consessi amministrativi. Ha bisogno di manager e atleti che si accreditino nello loro città, nelle loro provincie e nelle loro regioni, grazie ai loro successi. In questo Rosanna Conti Cavini e la sua organizzazione sono da sempre in prima linea, in maniera sempre vincente.

Ufficio stampa Rosanna Conti Cavini

 

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi