Finlandia, Croazia e Francia

Le Prestigiose tappe agonistiche delle nazionali azzurre di pugilato

Un Aprile impegnativo per le nazionali senior maschile e femminile, impegnate rispettivamente nel 26th International Boxing Tournament “GEE-BEE” ad Helsinki e nel dual match Francia Italia a Tulle, e per la nazionale junior alle prese con il “Franko Blagovic Cup 2002” a Rijeka.

Appuntamenti importanti in vista dei Campionati Europei, dei Campionati dell’Unione Europea e dei Mondiali ormai alle porte.

 

Valigie alla mano, le Nazionali Azzurre di Pugilato sono pronte per affrontare gli ambiti traguardi internazionali di aprile. Un mese intenso per gli atleti tricolore che si confronteranno su rings internazionali di alto livello.

 

A cominciare dalla Nazionale Senior Maschile che, dopo l’allenamento presso il Centro Nazionale di Pugilato di Santa Maria degli Angeli ad Assisi, domani, giovedì 12 aprile, prenderà il volo per Helsinki, in Finlandia, dove, giunto alla sua 26° edizione, si svolgerà dal 13 al 15 aprile uno dei più importanti appuntamenti dilettantistici europei: l’International Boxing Tournament Gee-Bee. Ben 12 le Nazioni partecipanti (Bulgaria, Irlanda, Germania, Polonia, Lettonia, Ungheria, Scozia, Svezia, Russia, Estonia, Finlandia, Italia.) e 60 gli atleti in gara. Una tappa da non sottovalutare, soprattutto in vista dei Campionati dell’Unione Europea, che si svolgeranno a Dublino a giugno, e dei Campionati del Mondo, in programma in Korea a settembre, che vedrà gli azzurri Vincenzo Picardi (Kg. 51), Daniele Limone (Kg. 54), Domenico Valentino (Kg. 60), Carmine Cirillo (Kg. 64) e Clemente Russo (Kg. 91) confrontarsi con i migliori atleti a livello internazionale, sotto la direzione del Responsabile della Nazionale Senior Francesco Damiani e del CT del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro Giulio Coletta. Farà parte della rappresentativa italiana anche l’arbitro Maurizio Forni. Il Tecnico Delegato EABA che presenzierà alla manifestazione sarà l’Arbitro Internazionale Claudio De Camillis. Il programma della manifestazione prevede, nella giornata di venerdì 13 aprile, i Sorteggi e, dopo la Cerimonia di apertura del Torneo, i Quarti di Finale. Sabato 14 aprile si disputeranno le Semifinali e domenica 15 aprile le Finali.

 

Non da meno l’impegno della Nazionale Junior Maschile che, dopo il successo dello scorso anno, con la conquista di due medaglie d’oro, una d’argento, due di bronzo e del titolo di “Miglior Pugile del Torneo”, conferito all’atleta Dario Vangeli, sotto la direzione del Responsabile Maurizio Stecca, del CT del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro Michele Caldarella e del Prof. Vasijli Filimonov, in qualità di supervisore, darà il meglio di sé per ripetere l’impresa a Rijeka, in Croazia, in occasione dell’ambito “Franko Blagonic 2007”, il 3° Memorial Boxing Tournament for Junior. Domani, giovedì 12 aprile, è prevista la partenza della Squadra Azzurra. A partire da venerdì si entrerà nel vivo del torneo che si concluderà domenica 15 aprile, giornata in cui si disputeranno le Finali. A rappresentare l’Italia anche l’arbitro Pietro Matteo Venturu. Ben sei gli azzurri in gara: Mohammed El Adibi (Kg. 54), Ottavio Spada (Kg. 60), Vincenzo Mangiacapre (Kg. 64), Valentino Manfredonia (kg. 75), Gianluca Galli (Kg. 81) e Francesco Rossano (Kg. 91). Una prima tappa del 2007 importante per gli Juniores; a confermarlo è il Responsabile della Nazionale Junior Maurizio Stecca: “Si tratta di un’esperienza fondamentale per mettere in pratica il lavoro svolto fino ad oggi e, soprattutto, per confrontarsi in campo internazionale, in vista dei prossimi Campionati Europei, in programma a luglio, e dei Campionati dell’Unione Europea che si svolgeranno nel mese di ottobre, entrambi in Sebia”.

 

In grande forma, anche la Nazionale Senior Femminile dovrà cimentarsi in un confronto diretto con altre due Nazionali di alto livello: la Francia e la Romania. Dopo il duro allenamento ad Assisi, dal 13 al 22 aprile, le azzurre saranno impegnate nel Dual Match Francia –Italia a cui parteciperà anche la Romania. Sotto la direzione del nuovo Responsabile della Nazionale Femminile, il CT Raffaele Bergamasco, Carmela Chiacchio (Kg. 46), Valeria Imbrogno (Kg. 50), Silvia La Notte (Kg. 50), Loredana Piazza (Kg. 52), Claudia Appolloni (Kg. 54), Azzurra Rosati (Kg. 63), Gelsomina Morano (Kg. 63) e Patrizia Pilo (Kg. 66) cercheranno di conquistare l’ambito podio di Tulle, in Francia. Anche per la Squadra Azzurra Femminile si tratta di una tappa fondamentale e di preparzione in vista dei Campionati dell’Unione Europea, che si svolgeranno a luglio in Francia, e dei Campionati Europei, in programma ad ottobre in Danimarca.

Di Massimo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi