Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Pugni rosa al Comitato Laziale per il Collegiale Femminile | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Pugni rosa al Comitato Laziale per il Collegiale Femminile

ROMA, 01/04/2012 Ancora una domenica di pugni rosa presso il Comitato Regionale Lazio, che ha promosso ed ospitato presso la propria palestra il secondo Collegiale Femminile della Regione Lazio. L’iniziativa, curata dal Responsabile per l’Attività Femminile del CR Lazio, Daniela Valeri, e, per la parte tecnica, dal M° Franco Piatti con l’ausilio di Francesca Giordano, fa parte di un programma fortemente voluto dal Presidente del CR Lazio Dott. Flavio D’Ambrosi, finalizzato ad incrementare quantità e qualità dell’attività femminile. Le atlete hanno così la possibilità di testare la propria preparazione con altre ragazze e confrontarsi con le atlete più esperte. Nelle intenzioni degli organizzatori c’è anche l’obiettivo di creare una compagine regionale in grado di gareggiare al di fuori del territorio del Lazio e addirittura all’estero.


A riprova dell’importanza di questa iniziativa, per il CR Lazio erano presenti il Presidente Dott. Flavio D’Ambrosi, il Vice-presidente Stefania Iuppa e il Consigliere Roberto Aschi. Dopo il successo registrato a Novembre in occasione del primo Collegiale, quello di domenica è stato il secondo appuntamento, che ha visto un’affluenza ancora maggiore e un programma di allenamento più efficiente.  Il  Collegiale è aperto a tutte le atlete di qualunque qualifica e categoria di peso, tesserate presso la FPI per l’anno in corso e in regola con le visite mediche.
Le partecipanti, accompagnate dai loro insegnanti, si sono incontrate per una seduta di allenamento articolata in una fase di preatletismo generale e specifico, un addestramento con tecniche di sparring condizionato e una sessione di sparring. La difficoltà degli esercizi è stata calibrata per tenere conto delle atlete meno esperte. Le atlete, organizzate in gruppi in base al peso e alla qualifica, si sono dunque esercitate con tecniche di attacco, difesa e contrattacco a lunga, media e corta distanza, sotto la supervisione dei vari tecnici presenti, che si sono prestati di buon grado, per poi passare allo sparring libero, coordinato dal M° Franco Piatti. Al termine delle 2 ore di allenamento, facce soddisfatte e un nuovo appuntamento per il 29 Aprile, poco prima della seconda edizione del Torneo Regionale Femminile “Cintura Volsca” organizzato dalla ASD Pugilistica Volsca.

Le foto sono di Adriana Miani.