Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

SI PREPARA UNA GRANDE SERATA IL 20 MAGGIO A VITERBO | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

SI PREPARA UNA GRANDE SERATA IL 20 MAGGIO A VITERBO

Il motore organizzativo di Rosanna Conti Cavini, vice presidente vicario della Lega Pro Boxe, sta procedendo a tutta velocità, i fari sono accesi e la piazza di Viterbo è già in fibrillazione: il 20 maggio prossimo si annuncia come una delle date più importanti per il pugilato italiano di questo 2011. Copertina tutta per l’imbattuto Andrea Di Luisa, il fenomenale “Boom Boom” napoletano ma ormai viterbese a tutti gli effetti, che dopo undici vittorie tutte conseguite prima del limite, un Intercontinentale Wbf messo in bacheca e il titolo italiano dei supermedi ben saldo alla vita, tenterà il primo colpo importante della carriera affrontando sulle dodici riprese l’argentino Ruben Eduardo Acosta, in palio l’International Silver Wbc, autentico “Mondialino” dell’Ente pugilistico presieduto dal messicano José Sulaiman. Un avversario difficile per un incontro che promette scintille: Acosta è già stato sfidante mondiale per i supermedi e verrà in Italia per vincere, Di Luisa ha dalla sua la volontà di proseguire la sua striscia vincente di ko, in quanto gliene manca solo uno per eguagliare il record italiano a inizio carriera di Aldo Traversaro.

 Ma la vera cosa importante il 20 maggio sarà vincere, perché significherebbe porsi immediatamente nelle posizioni di rilievo nel ranking europeo e mondiale. Per premiare il pubblico viterbese composto anche dai corpi militari della Città dei Papi che tanto calorosamente segue Di Luisa, il matchmaker Umberto Cavini sta lavorando a un sottoclou davvero eccellente che darà la giusta cornice all’evento. Sono previsti infatti altri tre match professionistici oltre due tra dilettanti. Antonio De Vitis, pluricampione dei superpiuma, chiederà il definitivo viatico al titolo Europeo affrontando Massimo Morra, indomito guerriero di Civitavecchia già tricolore dei supergallo e dei piuma. La sfida tra i due avrà una rilevanza notevole: a De Vitis serve una vittoria per accreditarsi definitivamente a livello internazionale, a Morra il successo spalancherebbe la porta del titolo italiano dei superpiuma, che gli potrebbe dare il record della terza cintura tricolore in tre categorie di peso diverse, impresa mai raggiunta da un pugile azzurro. Walter Fiorucci, peso superwelter umbro che si allena agli ordini del maestro Gerardo Falcinelli, farà il suo sesto incontro professionistico contro un avversario di rilievo come il napoletano Salvatore Carrozza, da poco arrivato nel team della manager Monia Cavini come Fiorucci stesso (come Morra e De Vitis, mentre Di Luisa è amministrato da Rosanna Conti Cavini), per un altro incontro che promette scintille perché porterebbe al titolo italiano per chi dovesse vincere. Ultimo match professionistico l’esordio del superpiuma grossetano Giulio Bovicelli, elemento da tenere in
considerazione, che combatterà contro un avversario ancora da individuare, che è amministrato anche lui da Monia Cavini.
La serata sarà organizzata grazie anche all’ormai consueta collaborazione della palestra Fitness Palace dei fratelli Malé, della Provincia di Viterbo e il patrocinio dell’Amministrazione di Viterbo. Sta andando a gonfie vele
la prevendita per la serata che andrà in scena presso il Palamalé di via Monti Cimini. I biglietti si possono acquistare presso l’Agenzia Musicale “Underground” (via della Palazzina 1, Viterbo tel. 0761.342987), oltre che presso il Fitness Palace dei fratelli Malé (via Luigi Rossi Danielli 2).

Andrea Bacci