Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Super Mario Alfano rientra vincendo nella riunione della The Champion al PalaSantoro | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Super Mario Alfano rientra vincendo nella riunione della The Champion al PalaSantoro

Il PalaSantoro ha presentato ieri sera un’interessante mista che ha visto il rientro di Mario Alfano, ex campione italiano dei superpiuma, pronto a salpare a giugno per l’esordio negli Stati Uniti. La serata era organizzata dalla The Champion, nota società di Sermoneta. Ben nove i match AOB con protagonisti alcuni tra i più quotati pugili del Lazio. Si inizia a spron battuto con Bevilacqua contro Irti in un match il cui equilibrio viene interrotto dai due conteggi subiti nel III round dal pugile della Montesacro. Il buon terzo round di Cefali non basta per recuperare lo svantaggio con Londei. Il Team Diori fa l’en plein con due vittorie: De Angelis e Diori vincono sul filo del rasoio al termine di matches tirati contro Ciavatti e Inzillo. Turchetti la spunta di misura su Gubinelli dopo tre riprese al cardiopalma, li rivedremo da protagonisti al Torneo regionale valido per gli Assoluti. Tra Pertica e Belfronte l’unico pari della giornata dove non sono mancate le emozioni. La boxe efficace di Nappi ha la meglio su Bianchi sempre insidioso nelle repliche. L’ultimo round vinto da Di Giacomo è decisivo per il verdetto contro l’insidioso e scattante Ciobanu. Tra Razzano e Di Benedetto tre riprese a ferro e fuoco con capovolgimenti; la vittoria viene assegnata al pugile di Setteville in ottima forma.

Dopo una breve pausa con una piccola premiazione fatta dal presidente del Comitato Laziale, Adrio Zannoni, e dall’organizzatore Maurizio Centra al tecnico Simone Autorino e alla pugile Maria Cecchi, arriva il momento di Mario Alfano che finalmente avrà l’opportunità di mostrare il suo valore sui ring americani. L’avversario è il bosniaco Ivkovic che scende in Italia per la sesta volta. Il match è tutt’altro che facile. L’allievo di Federici e Zonfrillo si deve scrollare la ruggine accumulata da quasi un anno fuori dal ring, ma soprattutto deve far fronte ad un avversario che ce la mette tutta per rovinare le uova nel paniere. Ivkovic mostra un bel campionario di scorrettezze che mette a dura prova il sistema nervoso del campano residente a Roma. Lungo l’arco delle sei ripresi Alfano riesce a mettere ugualmente in evidenza squarci di bella boxe, che non raggiunge l’effetto grazie a trattenute e qualche “pericoloso” scontro di teste. Una fine a fior di pelle dove non c’è dubbio sul successo del romano dalla boxe essenziale, ma efficace.

RISULTATI

AOB

56kg E2  Davide Bevilacqua (The Champion) b. Andrea Irti (Montesacro).

66kg J Adriano Londei (Montesacro) b. Gabriele Cefali (Boxe Roma Casalbruciato).

56kg Y  Alessio De Angelis ( Team Diori) b. Alessandro Ciavatti (BodyMind).

64kg Y  Sandro Diori (Team Diori) b. Francesco Inzillo ((BodyMind).

81kg E  Leonardo Turchetti (Team Boxe Roma XI) b. Matteo Gubinelli (Roma Est).

75kg E2  Mattia Pertica (Roma Est) e Andrea Belfronte (Fight.Co) pari.

64kg E2  Manuel Nappi (The Champion) b. Christian Bianchi ( Team Campoli).

64kg E  Alessio Di Giacomo (Boxe Roma Casalbruciato) b. Christian Ciobanu (Pug. Italiana).

64kg E  Matteo Razzano (Gim Boxe Setteville) b. Marco Di Benedetto (Pug. Italiana).

PRO

Leggeri: Mario Alfano b. Nikoli Ivkovic a.p. 6..

Commissario di Riunione: MOLLICONE ORFEO

Arbitri/Giudici: CIAFRONE ANTONIO (match Pro), MARSILI LUIGI, ANGILERI FABIO, SCALI ROBERTO.