Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

A Ferrara una mista interessante con il pari di Grandelli e Tiganas | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

A Ferrara una mista interessante con il pari di Grandelli e Tiganas

di Fausto Borgonzoni

Organizzata dall’ex campione italiano Gianni Gelli , con la sponsorizzazione della Cooperativa Logonovo ed in collaborazione con la Padana Vigor di Massimiliano Duran, è stata proposta, sabato 28, in occasione della Festa della Seppia e della Canocchia una interessante riunione mista di pugilato, adiacente al molo di Portogaribaldi, il più vecchio dei sette lidi ferraresi.In programma quattro incontri di dilettanti, e due incontri tra neo -pro. Il più appassionante tra gli incontri in maglietta ha visto il successo della padanina Elisa Iuculano che è riuscita a prevalere sulla validissima Lisa Brighi (Gordini boxe). Tutto facile invece per Ilaria Sinigaglia sulla troppo inesperta Francesca Lora (Gordini Boxe), al secondo match in carriera, stoppata dal medico all’inizio del quarto round.Fra gli uomini il supermassimo di Paolo Pesci, Gianluca Dall’Estro ha battuto ai punti Sincirello ( Rhodigium Boxe), mentre con inedito verdetto di squalifica , per bendaggio non regolamentare, Gregorio Marinaro (Ferrara Boxe) si vedeva offerta la vittoria contro Michele Di Nauta (Padana Vigor). Era quindi la volte degli attesissimi neo -pro a scaldare il numeroso pubblico presente.Nei pesi superpiuma spettacolo ed emozioni fra Dionise Tiganas, moldavo di Ferrara , (6 + 1= 1 -)  dal pugno pesante, ma dalla boxe che deve essere ancora affinata e Francesco Grandelli ( 4 + 1 = 1 – )  piemontese della Boxe Grugliasco,  più tecnico e molto veloce di braccia e di braccia e di gambe. Dopo quattro emozionanti riprese , a fasi alterne , ma senza un attimo di sosta, in cui entrambi hanno dovuto subire un conteggio, ne è scaturito un salomonico risultato di parità, che naturalmente ha scontentato entrambi gli angoli.Da quanto si è visto, Grandelli , con un po’ più di determinazione può pensare ad un futuro roseo, mentre il maestro Roberto Croce, con Tiganas , ha ancora parecchio da lavorare.Meno piacevole l’altro incontro che ha visto di fronte, nei medi, il ferrarese della Padana, Emanuele Zagatti ( 1+ 1= 2-)  apparso poco brillante e confusionario, che non è riuscito a prolungare la sua recente striscia di risultati positivi , uscendo sconfitto ai punti dall’italo – albanese  della Grugliasco Boxe , Jozefin Ndreu ( 1+ 1 -) più ordinato e preciso, che ha così riscattato il negativo esordio di qualche tempo fa. RISULTATI : Dilettanti : Donne . 60 Kg.Ilaria Sinigaglia ( Padana Vigor Fe ) b Francesca Lora ( Gordini Boxe Ra) Kotc 4. – 54 Kg. Elisa Iuculano ( Padana Vigor Fe) b Lisa Brighi ( Gordini Boxe Ra) p.4.- Uomini : + 91 Kg. Gianluca Dall’ Estro ( Boxe Le Torri Bo) b Francesco Sincirello ( Rhodigium Boxe) p.3 – 75 Kg. Gregorio Marinaro  ( Ferrara Boxe) b Michele  Di Nauta (Padana Vigor Fe) sq. ( Bendaggio irregolare). NEO – PRO : Superpiuma: Dionise Tiganas (Ferrara) e Francesco Grandelli ( Grugliasco) pari 4. – Medi : Jozefin Ndreu ( Grugliasco ) b Emanuele Zagatti ( Ferrara ) p.4.  Arbitri / Giudici Sign: Guida , Mordini , Annichiarico e Roda. Commissario di riunione  : sign.ra Dragana Skabar.