halit.moroni_ndi Amedeo Raffi

Domenica 28 maggio, si è svolta la seconda tappa dell’ ”Umbria Boxing Cup” curata nei minimi dettagli da Simone Duchi Presidente dell’A.S.D. Global Gym del Patron Simone Duchi nella prestigiosa palestra realizzata al Magione per farne la Casa del Pugilato. Il pubblico ancora una volta non ha fatto mancare il suo apporto sottolineando con lunghi applausi le prestazioni dei bravi pugili impegnati in match equilibrati e dall’esito incerto. Un plauso merita anche la classe arbitrale che ha operato senza sbavature contribuendo alla riuscita della manifestazione. Di buona levatura i due match al femminile che hanno visto il prevalere delle ragazze della Fight Gym Grosseto, Mariantonietta Cadavere ed Alessandra Egisti che che si sono imposte rispettivamente su Zhanna Sherieva di Arezzo e su Shara Bondi portacolori locale in match intensi fino all’ultimo momento. Maiuscola anche la prestazione dell’idolo locale che si è guadagnato il verdetto sul bravo Geremia Grisetti della Boxe Tricolore di Reggio Emilia. La palma del miglior pugile della serata è andata al Grossetano Halit Eryilmaz che si è imposto ai punti sull’Anconetano Mattia Occhinero e premiato per questo da Maria Moroni presente alla manifestazione con Orlando Fiordiglio e Emanuela Pantani.

Nel dettaglio:

  1. 60 – Alexis Boussim (Boxe Tric. Regg. Emilia) v.p. vs. Valerio Nardomarino (Pug. Colligiana);
  2. 64 – Durin Doku (Boxe Tric. Regg. Emilia) v.p. vs. Stefano Pattuglia (Boxe Orvieto);
  3. 69 – Marta Milletti (Paris 88 Libertas) v.p. vs. Elisa Berta (Global Gym);
  4. 81 – Adrian Condrovici (Centro Sport Combattimento) v.r.s.c.j. 2°r. vs. Simone Vichi (Guazzaroni arl);
  5. 60 – Alessandra Egisti (Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Shara Bondi (Global Gym);
  6. 69 –Youdad Sami (Global Gym ) pari vs. Andrei Marian Radu (Centro Sport Combattimento);
  7. 56 – Halit Eryilmaz (Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Mattia Occhinero (UPA Pittori);
  8. 69 – Michelangelo Duchi (Global Gym) v.p. vs. Geremia grisetti (Boxe Tric. Regg. Emilia);
  9. 60 – Mariantonietta cadavere (Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Zhanna Sherieva (Acc. Pug. Aretina).

18402571_636835676513657_2397278013490874545_nCommissario di riunione: Alfredo Montagnini;

Arbitri e giudici: Melissa Massetti, Alessandro Renzini, Paolo Ruggeri, Daniele Ultimo;

Medico di riunione: Dott. Lamberto Boranga;

cronometrista: Maurizio Menicucci.

Nella foto sopra Halit Erylmaz premiato da Maria Moroni

 

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi