maria-teresa-a-bordoring-si-ringrazia-fabio-bozzanidi Luca De Franco

Per anni, il pugilato è stato considerato uno sport che piace solo ai duri delle periferie disagiate (come il Bronx di New York o lo Stadera di Milano). Adesso, invece, è diventato uno sport alla moda: piace a tutti, anche alle donne ed ai personaggi del mondo dello spettacolo. L’ennesima prova si è avuta sabato 16 maggio, a Roma, alla manifestazione organizzata dalla OPI 2000 di Salvatore Cherchi.

Il combattimento più importante era tra il campione mondiale dei pesi massimi leggeri WBC Giacobbe Fragomeni e Krzysztof Wlodarczyk. I due pugili non si sono risparmiati, hanno sferrato e ricevuto terribili bordate per dodici riprese. Alla nona, il polacco ha spedito al tappeto Fragomeni. Quest’ultimo, si è rialzato ed ha reagito aggredendo lo sfidante. Negli ultimi tre round, Wlodarczyk era sull’orlo del ko. Alla fine, i giudici hanno dichiarato il pari e Fragomeni ha conservato il titolo WBC.

A bordoring, erano presenti Christian De Sica, Paolo Conticini, Maurizio Mattioli, Giorgio Pasotti, Alex Britti, Max Tortora, Pietro Taricone, Giulio Maria Berruti e numerosi altri Vip. Fotografi e pubblico, però, sono impazziti per la straordinaria bellezza di Maria Teresa Francville, che ha rappresentato l’Italia a Miss Universo, nel 2005.
Maria Teresa è una grande appassionata di pugilato, come ci ha rivelato lei stessa: “La boxe è uno sport molto spettacolare, adatto alla televisione. A bordoring, però, si vivono emozioni forti. Sono venuta a Roma, insieme ad alcuni amici, per fare il tifo per Giacobbe. E’ un bravo ragazzo e un grande campione”. Con ragazze stupende come Maria Teresa a bordoring, la prossima volta, il pubblico avrà un motivo in più per andare alle manifestazioni di pugilato. 

da Affaritaliani.it

Per la foto si ringrazia Fabio Bozzani

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi