Terza chiamata in azzurro per Mattia Spinelli, che ha risposto alla chiamata del direttore tecnico Giulio Coletta per lo stage della squadra AOB Schoolboy dal 28 aprile al 4 maggio presso il Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, alla Cecchignola a Roma.

Un’altra settimana di allenamenti, da cui lo staff trarrà indicazioni utili in vista dei prossimi appuntamenti internazionali dell’Italia giovanile di pugilato

Il 46 kg della Boxe Latina, 14 anni compiuti il 10 marzo scorso, fa parte di una rosa di 20 atleti, in rappresentanza di 8 regioni italiane.

E’ la terza volta che Mattia Spinelli risponde alla convocazione in azzurro. Alle sue spalle le esperienze dello scorso gennaio, sempre alla Cecchignola e alla fine della scorsa estate ad Assisi.

Una selezione attenta, attraverso cui il Settore Tecnico Internazionale Dilettanti della Federazione Pugilistica Italia, punta a ricreare quel gruppo di qualità che ha portato l’Italia in alto, Olimpiadi comprese. E quindi si parte opportunamente dal vivaio.

La storia di Mattia Spinelli è l’esempio del pugile fatto in casa, cresciuto nella Boxe Latina, che in nove match, tutti vinti, ha conquistato un Campionato Italiano di categoria ad ottobre dello scorso 2018 il prestigioso Torneo Mura a fine marzo.

LAZIO VS SICILIA

La nona vittoria della sua giovane carriera, Mattia Spinelli l’ha centrata in occasione dell’interregionale Lazio vs Sicilia, che si è disputato al PalaBoxe di Latina. Un buon confronto tra società pugilistiche ed uno scambio professionale sempre utile alla crescita del movimento.

Spinelli ha battuto Guglielmino, come già era accaduto nella finale del Mura.

In totale per i pugili della Boxe Latina, due vittorie, due verdetti di parità, ed una sconfitta

Hanno preso parte alla serata organizzata dalla Boxe Latina e il Cavallaro Boxing Team di  Catania, rappresentato dai maestri Giuseppe Platania e Mario Lanza, le seguenti società: Lanza Boxe di Scordìa, la Trinacria Boxing di Catania, l’Accademia degli Sport da Combattimento di Vittoria, la Dimensione Boxing Team di Latina, le romane Pugilistica Italiana di Sacrofano, il Quadraro Boxe e la Versus Academy. Due gli incontri finiti prima del limite. Serata iniziata con una esibizione dei piccoli pugili della Boxe Latina.

 

I VERDETTI
Y 52 kg Platania (Lanza) b. Rizzieri (Pug. Italiana) p. 3
Y 60 kg Payzin (Boxe Latina) e Vecchi (Pug. Italiana) parità
Y 69 kg Quadri (DBT) b. Cheli (Boxe Latina) p. 3
Y 69 kg Micheli (Quadraro) b. Recupero (Trinacria) p. 3
SB 59 kg Fè (Boxe Latina) e Russotto (Lanza) parità 
SB 65 kg Guglielman (Versus) b. Caniglia (Lanza) sc 1
J 54 kg Leone (Boxe Latina) b. Ventura (Trinacria) p. 3
SB 48 kg Spinelli (Boxe Latina) b. Guglielmino (Trinacria) sc 1

 

PROSSIME TAPPE E SCUOLA

La macchina organizzativa della Boxe Latina è a pieni giri. Definiti i programmi dei prossimi eventi al Palaboxe di via Aspromonte. Riunioni pugilistiche l’11 maggio (ingresso gratuito), l’8 giugno e il 5 luglio. L’8 giugno e il 5 luglio altri due serate interregionali, rispettivamente con i pugili di Puglia e Veneto (dove sarà di scena la Boxe Latina il 25 maggio). Il 12 maggio Criterium regionale giovanile.

Dopo l’esperienza con l’Istituto Comprensivo Frezzotti Corradini, continua il binomio tra Boxe Latina e mondo della scuola.

Per il mese di maggio, in via sperimentale presso il Liceo Sportivo degli Istituti Scolastici Paritari Steve Jobs diretti da Fabio Napolitano, è stato inserito insegnamento di pugilato. Appuntamento ogni venerdì presso la palestra della scuola in via del Piccarello. Lezioni coordinate dagli istruttori della Boxe Latina e la docente di educazione fisica Cristina Bartolini.

 

 

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi