%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
CSE: un oro e un argento al “King Mohammed VI” | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

CSE: un oro e un argento al “King Mohammed VI”

imageRoma. Alla presenza di 734 atleti, 64 squadre e 13 nazioni, si chiude con un oro per Nello Maestri nei -84 kg ed un argento per Sara Cardin nei -55 kg, l’avventura degli azzurri del Centro Sportivo Esercito al “King Mohammed VI” di karatè di Casablanca, in Marocco.

Per i due atleti, che ricordiamo essere rispettivamente campione europeo 2015 e campionessa mondiale 2014, la strada verso il podio si e’ prima completata senza subire sconfitte nella Pool di partenza, quindi incontrando in finale i vincitori della Pool contrapposta.

La prima a salire sulla materassina dello Sports Complex Mohamed V della capitale marocchina, e’ stato il ventisettenne Caporale di Conegliano (TV), al rientro alle competizioni dopo la deludente parentesi dei campionati europei dello scorso marzo, chiusi con una brutta eliminazione nelle prime fasi del torneo.

Partita dalla Pool 1 con una vittoria contro Naima Halic, per la Cardin la strada verso la finale non ha trovato particolari ostacoli.

Ha prima sfidato e superato l’azzurra Alessandra Hasani, successivamente ha avuto la meglio sulla padrona di casa Salda Kouch, vincitrice a sua volta nel turno precedente sulla portoghese Tania Manos.

L’ultimo e decisivo incontro del torneo si e’ consumato contro l’egiziana Attua Yassim, dominatrice incontrastata della Pool 2 e della categoria dei – 55kg; per la sfidante invece, l’approdo in finale era maturata grazie alle vittorie ottenute, nell’ordine, contro le marocchine Kadid Keltouma e Nauar Imane, e l’italiana Federica Riccardi, atleta quest’ultima capace di aggiudicarsi il terzo gradino del podio per effetto della netta vittoria su Naumar Imane, dopo che entrambe le atlete sono state rimesse in corsa per il bronzo, grazie alla regola dei ripescaggi.

 Copione quasi identico, quello del ventinovenne palermitano, Caporal Maggiore Scelto Nello Maestri.

 Partito direttamente dagli ottavi della Pool 2 con una vittoria sull’atleta del Qatar, Dalloul Abdullah, per Maestri la strada verso la finale si e’ brillantemente spianata superando ai quarti il locale Lghazal Youssef ed in semifinale l’egiziano Mohamed Elkotby.

 Finale senza storia quella combattuta contro il vincitore della Pool 1, il marocchino Aymen Rachih, atleta in grado di superare nelle varie fasi preliminari del torneo ben tre connazionali.

 “Ritornare a combattere dopo 1 mese e mezzo e avendo sulle spalle il peso del titolo europeo non è stato facile, – sottolinea a caldo Nello Maestri – ma sono contento di essermi soprattutto divertito oggi…1st place CASABLANCA Marocco….BOOOOOM.”

 Bronzo a pari merito infine, per il marocchino Alkhalil Mounir e l’egiziano Mohamed Elkotby.

 (Foto Nello Maestri fonte Di Feliciantonio)

 Ten. Col. Stefano Mappa

Ufficiale Pubblica Informazione

Centro Sportivo Esercito

www.csepubblisport.blogspot.com