Dopo il successo di due settimane fa nel parcheggio del centro commerciale Piccarello, torna la grande boxe sotto le stelle organizzata dalla Parisi Boxe Latina. Stavolta il palcoscenico per la società pontina, nella riunione chiamata III Trofeo Città di Latina, è fornito dal XIX raduno nazionale dell’Arma dei Carabinieri, in corso di svolgimento a Latina fino a domenica prossima. I grandi risultati ottenuti dalla società sportiva, la prima professionistica nella storia della provincia di Latina, hanno spinto gli organizzatori del raduno dei Carabinieri ad invitare la Parisi Boxe, che per l’occasione offrirà uno spettacolo ad altissimo livello, sia tra dilettanti, sia tra professionisti.

La lunga maratona che vedrà alternarsi sul ring allestito a Piazza del Popolo pugili promettenti e talenti nazionali sotto l’egida della Parisi Boxe Italia prenderà il via alle 18, con il discorso di benvenuto; alle 18:30 interessante esibizione di Krav Maga, disciplina che al suo interno ha varie sfaccettature di Judo, Ju Jitsu e Karate, uno stage sulle tattiche dei sistemi di difesa per lanciare una disciplina relativamente nuova ma che già ha ottenuto importanti riconoscimenti e tanti proseliti. La marcia di avvicinamento alla grande boxe proseguirà con l’esibizione del gruppo majorettes ‘Blue Twirling’, che allieterà il pubblico in Piazza del Popolo con le evoluzioni delle giovani ragazze guidate da Federica Rossi.

Alle 20 la Parisi Boxe Italia consegnerà riconoscimenti per la serata di boxe ad importanti esponenti del mondo civile e militare pontino, tra cui il colonnello Leonardo Rotondi, Comandante provinciale dei Carabinieri di Latina; Vincenzo Zaccheo, sindaco del capoluogo pontino, Enrico Tiero, assessore provinciale e comunale allo Sport; Flavio D’Ambrosi, presidente del Comitato Regionale del Lazio della Federazione Pugilistica Italiana; Giuseppe Palma, presidente della Federazione Italiana Krav Maga; Mirko Parisi, presidente della A.S. Parisi Boxe Latina e Italia, Giancarlo Tumiatti, direttore generale sportivo della società pontina ed il responsabile dell’Ufficio Stampa Simone Di Giulio. Alle 20:30 il via ufficiale agli incontri in cartellone. Ben 14 quelli che vedranno alternarsi sul ring i dilettanti, alcuni tra i migliori delle palestre della provincia di Latina e qualche ospite da fuori regione. Una piccola pausa tra un match e l’altro si avrà alle 22 con uno spettacolo di ballerini brasiliani in costume della Parisi Dance School, progetto parallelo alle attività della società sportiva, che vede impegnato in prima persona il direttore artistico della Parisi Boxe Latina Raffaele Martino. I match tra dilettanti riprenderanno alle 22:20, per concludersi alle 23:30, quando sul ring allestito a Piazza del Popolo arriveranno ben due match tra pugili professionisti: per i Pesi MedioMassimi ‘l’architetto’ romano Giovanni De Carolis, sfidante al titolo italiano, se la vedrà contro Gianluca Tamburini; a seguire debutto assoluto nel gotha della boxe per Max ‘Ciccio Bomber’ Cogliano, che con i colori della Parisi Boxe Italia se la vedrà contro Gianluca Cima nella categoria Pesi Massimi. A mezzanotte, al termine dei match, cornetti e spumante per celebrare con il pubblico quella che tutti si aspettano essere una grande serata all’insegna della noble art. Parte del ricavato verrà  devoluto in beneficenza all’Amref, per la realizzazione di un pozzo di acqua potabile in Africa. La serata sarà trasmessa in diretta sul canale LazioTv a partire dalle 20. Una serata che la Parisi Boxe Italia ha organizzato in maniera impeccabile e che, tempo permettendo, tutti si aspettano di altissimo livello, a cominciare dal presidente della società sportiva Mirko Parisi, che ha affermato: “Siamo davvero orgogliosi di aver ricevuto questo incarico da parte delle istituzioni, Comune e Provincia e ci sentiamo in dovere di ringraziare l’Arma dei Carabinieri per lo spazio che ci concederà all’interno del suo importantissimo raduno. Abbiamo già sperimentato in questa stagione la macchina organizzativa per riunioni all’aperto ed il risultato è dalla nostra parte. Farla a Piazza del Popolo per noi è motivo di grande soddisfazione e lo stesso vale per il movimento pugilistico che noi stiamo cercando di portare ai vertici promuovendo iniziative del genere ed investendoci molte risorse. Speriamo nella clemenza del tempo. Sarebbe bello che tutta la serata si svolgesse a Piazza del Popolo e non al Palazzetto, ma se dovesse piovere ci siamo organizzati per permettere al pubblico di godere appieno di questo grande spettacolo”.
Ufficio Stampa Parisi Boxe Latina
Simone Di Giulio

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi