servideiAlcuni dei pugili di Rosanna Conti Cavini in questo mese di maggio hanno degli appuntamenti importanti, se non decisivi per il proseguo delle loro carriere. Il primo a mettersi in gioco sarà Suat Laze, che venerdì 15 a Biella affronterà Salvatore Costarelli con in palio la Coppa Italia dei pesi piuma, edizione 2009. Laze, che si è aggiudicato l’edizione dell’anno scorso, cerca quindi il prestigioso bis che lo lancerebbe nelle classifiche europee di categoria.
Il 28 maggio a Ravenna è invece in programma un grande evento targato Rosanna Conti Cavini, con in palio addirittura due cinture. Il pupillo di casa, il peso piuma Alberto Servidei, imbattuto e già campione europeo di categoria, tenterà la conquista del titolo Intercontinentale Wbf che lo vedrà opposto all’ostico venezuelano Hermin Isava.

L’atleta romagnolo è da qualche giorno a Grosseto, ad allenarsi duramente presso la palestra della Pugilistica Grossetana agli ordini del maestro Alessandro Scapecchi, che sarà al suo angolo a Ravenna. Come sparring, oltre a Luca Maggio, Umberto Cavini ha appositamente ingaggiato per lui l’ungherese Zsolt Nagy, giovane talento che ha già combattuto contro Antonio De Vitis per l’Intercontinentale Wbf dei superpiuma.
A completare la serata Umberto e Rosanna Conti Cavini proporranno l’interessante match valido per il titolo italiano dei pesi mediomassimi tra il giovane Francesco Versaci, alla sua prima difesa della cintura conquistata lo scorso settembre, e l’esperto Vincenzo Imparato. Il match è un autentico derby in quanto entrambi gli atleti fanno parte dell’organizzazione grossetana. Come sottoclou è assicurata la presenza di un altro peso piuma, il laziale Giuseppe Di Micco, che farà il suo esordio con i colori biancorossi contro l’emiliano Michael Galli, e del talentuoso welter ex olimpionico Michele Di Rocco, già campione italiano, mondiale giovanile Ibf e dell’Unione Europea dei superleggeri, che se la vedrà invece con Hassan Saku, ugandese di stanza a Stoccolma dal curriculum non disprezzabile. Un programma quindi estremamente ricco che susciterà certamente l’interesse degli sportivi. La messa in onda della serata di Ravenna è programmata per venerdì 29 maggio su Raisport Più: grazie infatti ai buoni rapporti tra Rosanna Conti Cavini e i vertici Rai, è stata trovata questa soluzione perché la serata, originariamente programmata proprio per il 29 maggio, è stata anticipata forzatamente per la coincidenza, nello stesso luogo, di un concerto di Gianni Morandi.

 

Di Alfredo