Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Grande boxe a Pomezia | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Grande boxe a Pomezia

La grande boxe arriva a Pomezia, il 3 giugno, grazie alla OPI 2000 di Salvatore Cherchi ed al
Comune di Pomezia che organizzano una manifestazione allo stadio comunale, in Via Varrone, in
collaborazione con l’Asd Oi Team Boxe Pomezia. Gli appassionati potranno assistere a due
combattimenti di alto livello, che avranno come protagonisti due pugili molto popolari nel Lazio:
Vittorio Oi ed Emanuele Della Rosa.


Nato ad Albano Laziale il 14 maggio 1974, ma residente a Pomezia, professionista dal luglio 2006,
soprannominato “The Time Machine” (la macchina del tempo), Vittorio Oi ha sostenuto 16
incontri: 14 vinti (3 prima del limite), 1 perso e 1 pareggiato. Il 7 febbraio 2009, in Francia, ha
superato ai punti Frederic Tripp per il titolo del Mediterraneo dei pesi superleggeri. Il 6 novembre
dello stesso anno, a Roma, è diventato campione d’Italia dei pesi superleggeri battendo ai punti
Alfredo Di Feto. Il 3 giugno Vittorio Oi proverà a detronizzare il campione dell’Unione Europea
dei superleggeri Ville Piispanen. Impresa non facile, considerato che il finlandese ha un record
composto da 15 vittorie (6 per ko), 1 sconfitta e 3 pari. Piispanen ha affrontato due pugili italiani:
Giuseppe Lauri (contro il quale ha perso per ko tecnico al sesto round il 19 dicembre 2008, al
Palalido di Milano) ed Emanuele De Prophetis (quest’ultimo si è ritirato al termine della quarta
ripresa).
Sfida impegnativa anche per il campione internazionale dei pesi superwelter WBC Emanuele
Della Rosa, contro Daniel Urbanski. Nato a Roma il 21 febbraio 1980, professionista dal marzo
2005, soprannominato “Ruspa”, Emanuele Della Rosa ha sostenuto 27 combattimenti: 26 vinti (8
prima del limite) e 1 perso (per split decision contro il campione del mondo dei pesi medi WBC
Sebastian Zbik, quando deteneva il titolo ad interim). Della Rosa ha iniziato come peso welter
diventando campione internazionale IBF e del Mediterraneo WBC. Il 17 dicembre scorso, al
Palasport di Viale Tiziano, a Roma, ha superato ai punti Ayoub Nefzi per il vacante titolo
internazionale dei superwelter WBC. Quella del 3 giugno, sarà la prima difesa del titolo da parte di
Della Rosa. Il 26enne polacco Daniel Urbanski ha un record di 20 vittorie (5 prima del limite), 5
sconfitte e 3 pareggi. Detiene il titolo del Baltico dei pesi medi WBC. Nel 2009 ha vinto il mondiale
giovanile dei pesi superwelter IBF.
Aprirà la serata l’imbattuto peso medio romano Emanuele Blandamura (14-0, 3 Ko) che affronterà
l’ungherese Sandor Ramocsa (10-13, 4 Ko) sulla distanza delle sei riprese.
I combattimenti di Della Rosa e Oi saranno trasmessi da SPORTITALIA 2 dalle 23.00 alle 01.00.
I prezzi dei biglietti sono di 30 euro per il parterre e 15 euro per la tribuna ed è possibile acquistarli
in prevendita presso la palestra OI TEAM BOXE POMEZIA in via Varrone all’interno dello Stadio
Comunale.
Le operazioni di peso e la conferenza stampa si svolgeranno giovedì 2 giugno alle ore 16.00
presso l’hotel Antonella (Via Pontina km 28) di Pomezia.

PROGRAMMA

Ore 20.30 – INCONTRO INTERNAZIONALE PESI MEDI – 6 ROUNDS
EMANUELE “SIOUX” BLANDAMURA
14-0 (3 KO)
ITALIA
Vs
SANDOR RAMOCSA
10-13 (4 KO)
UNGHERIA
A seguire – CAMPIONATO INTERNAZIONALE WBC PESI SUPERWELTER – 12 ROUNDS
EMANUELE “RUSPA” DELLA ROSA
26-1 (8 KO)
ITALIA
CAMPIONE
Vs
DANIEL URBANSKI
20-5-3 (5 KO)
POLONIA
SFIDANTE
A seguire – CAMPIONATO UNIONE EUROPEA PESI SUPERLEGERI – 12 ROUNDS
VITTORIO “THE TIME MACHINE” OI
14-1-1 (3 KO)
ITALIA
SFIDANTE UFFICIALE
Vs
VILLE PIISPANEN
15-1-3 (6 KO)
FINLANDIA
CAMPIONE
CAMPIONATO INTERNAZIONALE WBC PESI SUPERWELTER
Arbitro: Massimo Barrovecchio (Italia)
Giudici:Roger Tilleman (Belgio), Vencislav Nikolov (Bulgaria), Robin Dolpierre (Francia)
Supervisore: Mauro Betti (Italia)
CAMPIONATO UNIONE EUROPEA PESI SUPERLEGGERI
Arbitro: Robin Dolpierre (Francia)
Giudici: Roger Tilleman (Belgio), Vencislav Nikolov (Bulgaria), Fabian Guggenheim (Svizzera)
Supervisore: Enza Jacoponi (Italia)
Per ulteriori info www.opi2000.com e www.opiboxing.tv