%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
I finalisti dei Campionati Universitari a Salsomaggiore | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

I finalisti dei Campionati Universitari a Salsomaggiore

StampaSalsomaggiore Terme è la città che sta ospitando i Campionati Nazionali Universitari (primaverili). L’ultima edizione, a maggio del 2014, si è tenuta in Lombardia, a Milano. Evento che è stato affidato dal CUSI al CUS Parma. Dopo 20 anni tornano così i CNU nel rinomato centro termale. Quella del 2015 è la  69ª edizione dei Campionati Nazionali Universitari.

 Torneo pugilistico con il “Tocco”, che in tre giorni ha visto salire sul ring 76 Boxer (32 Donne e 44 Uomini), si è conscluso quest’oggi con la disputa della Finalissime, andate in scena in quel del PalaLiabel. 15 i match in programma (8 Maschile e 7 Femminili) cui, oltre il pubblico presente sulle Tibune del PalaSport della Città Termale, hanno presenziato: Alberto Brasca, Presidente FPI, Sergio Rosa, Consigliere Federale, Antonio De Vitis, Consigliere Federale, Luisella Colombi, Pres. CR FPI Lombardia, Lavitola, Pres. Del. FPI Calabria

Salsomaggiore Terme è la città che sta ospitando i Campionati Nazionali Universitari (primaverili). L’ultima edizione, a maggio del 2014, si è tenuta in Lombardia, a Milano. Evento che è stato affidato dal CUSI al CUS Parma.Dopo 20 anni tornano così i CNU nel rinomato centro termale. Quella del 2015 è la  69ª edizione dei Campionati Nazionali Universitari.

I Torneo pugilistico con il “Tocco”, che in tre giorni ha visto salire sul ring 76 Boxer (32 Donne e 44 Uomini), si è conscluso quest’oggi con la disputa della Finalissime, andate in scena in quel del PalaLiabel. 15 i match in programma (8 Maschile e 7 Femminili) cui, oltre il pubblico presente sulle Tibune del PalaSport della Città Termale, hanno presenziato: Alberto Brasca, Presidente FPI, Sergio Rosa, Consigliere Federale, Antonio De Vitis, Consigliere Federale, Luisella Colombi, Pres. CR FPI Lombardia, Lavitola, Pres. Del. FPI Calabria

Le finali:

Prime a salire sul ring sono state le donne, che hanno dato vita a sette incontri molto belli e avvincenti sia dal putno di vista tecnico che agonistico.

Nei 48 Kg si sono sfidate Ilaria Carlucci (CUS Bari) e Mariella Marotta (Cus Napoli). La Carlucci, imponendosi per 2-0, si è aggiudicata il Titolo

Nei 51 Kg la pluricampionessa Universitari Eva Magno (Cus Bari) si è trovata di fronte la romana Francesca Grubbisich (CUS Roma Tre). Magno si è riconfermata Campionessa, superando per Split Decision (2-1) la Grubbisich

Giulia De Laurenti (CUS Torino) e Camila Fadda (CUS Genova) hanno dato vita alla finale dei 54 Kg. La Fadda si è imposta per 3-0, laureandosi Campionessa

Maria Michela Svarca (CUS Pesaro Urbino) e Francesca Pietrolungo (CUS Roma La Sapienza) sono state le protagoniste del match conclusivo dei 57 Kg. L aPietrolungo ha conquistato il titolo, vincendo per 3-0

Giulia Fiorentino (CUS Cosenza) e Jessica Palmieri (CUS Caserta) hanno incrociato i guantoni per l’oro nei 60 Kg. La casertana Palmieri, superando per 3-0 la Fiorentino, ha fatto sua la Medaglia d’oro di questa categoria

Chiara Ferri (Roma Tor Vergata) e Laura Passatore (CUS Piemonte Orienatle) hanno mandato in scena la finalissima dei 64 Kg. La Ferri alla fine ha avuto la meglio sulla Passatore, conquistando il massimo alloro pugilistico Universitario

Ultima finale del femminile quella dei 69 Kg, nella quale la sfida è stata quella tra Marta Ripamonti (CUS Milano) e Carmela Donniacuo (CUS Salerno). Finalissima che ha arriso alla Donniacuo (3-0 sulla Ripamonti), che si è così guadagnata il Titolo dei 69 Kg.

 

Gran bei match anche quelli della parte maschile delle Finalissime.

Nei 56 Kg il Campione Universitario di Cassino 2013, Daniele Nucci (CUS Chieti Pescara), è stato opposto a Simone Cuomo (CUS Torino). Nucci, laureandosi Campione grazie alla vittoria per KOTI alla 1 ripresa, ha bissato il successo dell’edizione ciociara.

Mattia Di Tonto (CUS Chieti Pescara) e Francesco Vulcano) si sono dati battaglia per l’oro nei 60 Kg. Grazie alla vittoria di Di Tonto (3-0), il CUS Chieti si è portato a casa il secondo Titolo Universitario della Boxe

La Canottiera di Campione dei 64 Kg se la sono contesa Ennio Zingaro (CUS Roma La Sapienza) ed Alessandro Mazzali (CUS Roma Tre). Mazzali ha avuto la meglio in questo derby Capitolino, imponendosi per 3-0

Nei 69 Kg l’oro è stato un affare tra Gabriele Minardi (CUS L’Aquila) e Luis Porcu (CUS Genova). A vincere è stato Minardi (2-1), che si è così infilato la canottiera di Campione

Bexhet Karadaku (CUS Pesaro Urbino) e Francesco Faraoni (CUS Roma La Sapienza) hanno disputato la finalissima dei 75 Kg. 3-0 il risultato con cui Karadaku ha battuto Faraoni, facendo sua la contesa e la Canottiera di Campione

81 Kg la cui finale ha visto in gara Antonio Lavitola (CUS Cosenza) e Edoardo Nodaro (CUS Roma Tre). Lavitola ha portato in Calabria la medaglia d’Oro, sconfiggendo 3-0 Nodaro

Claudio Giuseppe Squeo (CUS Bari) e Nestor  Correa Mendez (CUS Milabo) sono saliti sul ring per la contesa finale dei 91 Kg. Mendez ha prevalso per squalifica di Squeo al 2 Round

Il programma delle finalissime è stato chiuso da quella +91 kg tra Tommaso Rossano (CUS Napoli) e Marco Saracino (CUS Udine). Faraoni, in virtù del 3-0 su Saracino, ha riconquistato un Titolo che gi macava dal 2013

 

La gara dei CUS si è conclusa con un Pari merito tra Roma Tor Vergata e il CUS Bari

Fonte www.fpi.it