squadra-azzurra-youth-al-torneo-in-polonia.JPGUn bottino niente male quello conquistato dalla Nazionale Italiana Youth a Grudziadz in Polonia in occasione del Torneo “Cup of the City”. La sfida contro dodici nazioni molto più esperte non ha spaventato i giovani azzurri.
A confrontarsi con un palmares di tutto rispetto, dopo le due medaglie di bronzo conquistate, in occasione delle Semifinali, dal marchigiano Marvin Perugini, alla sua prima esperienza in campo internazionale, che nei 64 Kg ha dovuto cedere al forte francese Chabane Fehim per 23 a 5, e dal napoletano Gianluca Picardi che, nei 54 Kg, per un infortunio alla mano ha dovuto ritirarsi e far vincere per walkover il polacco Kamil Laszczy, è stato anche Samuel Giacomoni.

Dopo la grande vittoria sul tedesco Tom Tiebussok per 31 a 13 ed il meritato passaggio alle Finali, il supermassimo non è riuscito a conquistare l’oro contro l’atleta di casa Patryk Brzeski, perdendo per 34 a 15. “La sicurezza del primo incontro ha vacillato a causa dell’inesperienza e di qualche difetto da correggere – ha commentato il Responsabile Maurizio Stecca affiancato dal tecnico Valerio Nati – Nulla da togliere al polacco che si è meritato il primo posto avendo avuto alle spalle due combattimenti molto duri, soprattutto quello in semifinale con l’armeno. Gli azzurri si sono comunque comportati bene e ora bisogna continuare a lavorare molto con questi nuovi e giovani atleti perché rappresentano il nostro futuro”.
Per prepararsi al meglio, nel percorso, oramai breve, che divide dai Campionati Europei Junior-Youth, in programma in Bulgaria dal 21 al 29 giugno, la Squadra Azzurra, a partire dal 29 maggio e fino al 2 giugno, sarà impegnata in Francia nel “Tournament of France”, a cui parteciperanno oltre l’Italia e la Francia, anche l’Inghilterra, l’Irlanda e la Romania.

Ufficio Comunicazione FPI
Michela Pellegrini

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi