copia-di-illuminato-alonzi-romano.jpgIl primo tentativo di riunione all’aperto in vista dell’arrivo della stagione estiva è un altro successo targato Parisi Boxe. La società sportiva ha infatti organizzato una serata tra dilettanti presso il parcheggio del centro commerciale Orizzonte nell’area di Piccarello. Sette gli incontri andati in scena, più un’esibizione e tanti spettacoli, dalle majorettes Blue Twirling, fino ad un ballerino direttamente da “Amici di Maria De Filippi”. In avvio di serata si fa subito sul serio, con le scintille sul ring allestito in via Capograssa tra Max “Cicciobomber” Cogliano e Christian Solito per la categoria SuperMassimi. A spuntarla sul filo di lana è l’atleta della Roma XI, ma lo spettacolo non manca, tra due atleti che presto potrebbero ritrovarsi nel mondo dei professionisti indossando la stessa casacca.

Nei Pesi Leggeri bella affermazione di Maone della Boxe Trigoria contro il tenace Farbod Ameri della Boxe Latina. Niente da fare, invece, nella categoria Leggeri per Gavillucci. L’atleta della Forum Appii di Borgo Faiti è stato costretto a cedere a Mazzali della Roma XI per interruzione dell’arbitro all’inizio della terza ripresa. Applausi a scena aperta ha strappato Christian Gervasi. Il giovane e promettente pugile della Parisi Boxe Latina ha avuto la meglio nella categoria Medi su Pallotti della Nike Fermo Marche, al termine di un match senza storie ben combattuto dal pugile di casa, sottolineato dall’approvazione del numeroso pubblico che affollava il bordo ring. Vittoria di misura per Grimmieri della Roma XI opposto, nell’incontro valido per i Pesi SuperWelter, a Marini della Boxe Latina. Nei Pesi Welter bella affermazione di Mimmo Esposito della Dubla Boxe Latina, che ha avuto la meglio su Pieroni della Nike Fermo Marche, al termine di un match acceso ed estremamente equilibrato. Ma ad entusiasmare il pubblico del II trofeo Città di Latina è stato l’idolo di casa Patrizio Alonzi. Il talento della scuderia della Parisi Boxe Latina ha infiammato pubblico ed organizzatori imponendosi con classe e tenacia contro Radenti della Nike Fermo Marche, ottenendo anche il prestigioso premio come miglior pugile della serata e proseguendo nella sua corsa verso l’approdo nel mondo dei professionisti, obiettivo che, considerati i risultati ottenuti, sembra sempre più alla portata del talento locale.

mirko-parisi.jpg 

A fine serata soddisfazione per l’esito della manifestazione è stata espressa dal numero uno della società pontina Mirko Parisi, che ha affermato: “Abbiamo rischiato che l’inclemenza del tempo facesse saltare tutto, ma siamo stati audaci e fortunati. Come risultati posso ritenermi soddisfatto della prova dei ragazzi della mia società, mentre come organizzatore dell’evento non posso che sottolineare la massiccia presenza di spettatori e l’ottimo spettacolo messo in scena dai pugili che si sono alternati sul ring”. La chiusura del presidente Mirko Parisi è una dedica speciale, per il giovane pugile Emanuele Alicastro, coinvolto giovedì scorso in un terribile incidente automobilistico: “Siamo vicini ad Emanuele, un ragazzo straordinario che siamo sicuri di rivedere presto sul ring a togliersi e a darci grandi soddisfazioni. Tutti i ragazzi hanno voluto dedicare la loro prova al loro amico, segno di unità all’interno della palestra e di rispetto reciproco. Noi lo aspettiamo a braccia aperte”.

Comunicato Parisi Boxe

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi