Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Il peso dei protagonisti della riunione di Molinella | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Il peso dei protagonisti della riunione di Molinella

Brochure come oggetto avanzato-1Pesi regolari e dichiarazioni all’insegna della sportività oggi pomeriggio nella Sala Consiliare del Comune di Molinella, piccolo paese in provincia di Bologna il cui palazzetto domani sera (venerdì 23) ospiterà una grande serata di pugilato.

Con il sindaco Bruno Selva e l’organizzatore Sergio Cavallari a fare gli onori di casa, è stato presentato l’evento che prevede due match con un titolo in palio: l’europeo femminile dei pesi mosca tra la campionessa Simona Galassi e la sfidante Galina Koleva Ivanova, e l’italiano dei superwelter tra il campione Marcello Matano e lo sfidante Domenico Salvemini.

Prima delle dichiarazioni, i pesi ufficiali, perfettamente nei limiti.

Europeo pesi mosca (limite 50,802 kg):

Simona Galassi 50,3 kg

Galina Koleva Ivanova 50,7 kg

Italiano pesi superwelter (limite 69,853 kg):

Marcello Matano 68,4 kg

Domenico Salvemini 69,5 kg

Simona Galassi ha promesso che farà di tutto per far divertire e appassionare il pubblico presente a Molinella: «Mi sto preparando da tantissimo con il maestro Alessandro Duran – ha dichiarato la pluricampionessa – e sono contenta di aver finalmente trovato la situazione in cui poter combattere, per la quale ringrazio la Lega Pro Boxe ed il promoter Sergio Cavallari. Mi alleno con Duran da un anno e mezzo, e da quando sto con lui ho fatto tanti cambiamenti, cosa che mi sembrava impossibile alla mia età! Abbiamo la stessa filosofia, cioè dare tutto fino alla morte in palestra, e mi sento prontissima per la dura battaglia di domani, contro un’avversaria esperta, quotata e mancina come me».

Alessandro Duran, che ha ricordato come proprio a Molinella debuttò pugilisticamente nel 1980 come novizio, domani sera si sdoppierà: dopo essere stato all’angolo della Galassi, raggiungerà il giornalista Fabio Panchetti con il quale commenterà Matano-Salvemini. I due titoli andranno in onda in differita sabato sera alle 24.30 su 7 Gold.

Per Galina Koleva Ivanova ha parlato il manager bulgaro Vasko Vasilev: «Siamo venuti qui per vincere, e ci siamo preparati al meglio. Sarà un match combattuto, ma siamo fiduciosi: Galina ha fatto per settimane i guanti in Germania contro Susi Kentikian, che ha battuto la Galassi lo scorso dicembre, e l’ha spesso sovrastata».

Lo sfidante al titolo italiano dei superwelter, il livornese Domenico Salvemini, è al terzo tentativo tricolore: «non sono venuto qui per perdere tempo _ ha scherzato ma non troppo _ a casa ho un’attività! Voglio tornare a Livorno col sacco pieno, per me ma soprattutto per chi mi aiuta. Rispetto e stimo il mio avversario, ma domani parlerà il ring».

Di poche parole il campione del Team Cavallari Ventura, il ferrarese Marcello Matano: «Stimo e rispetto anch’io Salvemini. Sarà un match duro e combattutissimo, che vinca il migliore».

I due titoli saranno preceduti da altri due match professionistici: l’idolo di casa Jacopo Calori, mediomassimo di Molinella, affronterà l’ungherese Aron Csipka, mentre il welter Riccardo Pintaudi se la vedrà con Laszlo Szekeres. La serata, organizzata dalla Boxe Cavallari in collaborazione con la Ferrara Boxe del maestro Roberto Croce e la Polisportiva Molinella Sezione Boxe del maestro Dante Lazzari, comincerà alle ore 20 con tre confronti dilettantistici.