copia-di-dsc_7777Il sardo Bruno Licheri, ultimo azzurro in gara al prestigioso torneo polacco, ha dovuto cedere al forte turco Aydin. Un terzo posto più che meritato per il Responsabile della Squadra Azzurra Youth Maurizio Stecca che, a partire da domani, rimetterà subito all’opera la Squadra in vista dei Campionati Europei Youth di agosto.
L’Italia fa ritorno a casa dal XXXVI International Men Ryszard Redo’s Boxing Tournament The President’s Cup, in corso di svolgimento a Grudziadz, con la medaglia di bronzo conquistata oggi, nella categorida dei 57 Kg., in occasione delle Semifinali, da Bruno Licheri.     L’azzurro di Porto Torres, appartenente alla ASD Boxing Club Portotorres “Mario Solinas”, Campione Italiano Cadetti 2008, si è battuto con onore contro il forte turco Bunyamin Aydin, che ha vinto ai punti per 9 a 1 aggiudicandosi il passaggio alle Finali di domani che lo vedranno in gara con lo scozzese Josh Taylor, acerrimo nemico di Licheri che, in occasione dell’ultimo Torneo in Crozia, ha messo al collo la medaglia d’oro.


“Licheri si è comportato più che bene – commenta il Ct Maurizio Stecca – dando prova di grande abilità e combattendo in parità fino alla seconda ripresa. I colpi dell’azzurro purtroppo sono stati meno incisivi di quelli del turco che ha messo in mostra tutta la sua esperienza. Una medaglia di bronzo più che meritata che di sicuro lo ha fatto crescere. Gli Youth azzurri devono puntare sull’esperienza se vogliono vincere e arrivare. Per questo domani non ripartiremo subito ma ci alleneremo con la Squadra Turca e la Squadra Romena. Un’occasione d’oro per confrontarsi con atleti di alto livello e crescere insieme. Voglio continuare a lavorare con questi atleti per renderli competitivi e in grado di affrontare i prossimi appuntamenti. In primis quello dei Campionati Europei Youth, in programma a Szczecin, in Polonia, dal 15 al 23 agosto di quest’anno. Ma l’anno della svolta sarà il 2010, in cui la Squadra Azzurra dovrà essere pronta per partecipare ai Campionati Mondiali Youth, in programma in Francia ad aprile, ed all’evento dei Giochi Olimpici Giovanili, che rappresenta il traguardo più ambito, a cui non possiamo mancare”.

Michela Pellegrini
Ufficio Comunicazione FPI

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi